Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Jeff Bezos non è solo in una fase spaziale, nel caso qualcuno se lo stesse chiedendo: è tutto nello spazio. Ciò è stato dimostrato ancora una volta da un nuovo annuncio di Blue Origin, che ha confermato che sta pianificando di costruire e gestire la propria stazione spaziale nel prossimo decennio.

Blue Origin lo descrive ottimisticamente come un villaggio, in cui più aziende possono coesistere e perseguire i propri scopi in diverse parti della stazione. In una di quelle parti, ci sarà davvero lopportunità per i turisti mega-ricchi di immergersi nei panorami.

Tutto questo potrebbe sembrare ambizioso, ma Blue Origin si sta muovendo a un ritmo pazzesco in questo momento, e crede che avrà fino a 10 persone ospitate sulla stazione entro la seconda metà di questo decennio, il che non è poi così lontano a tutto.

Lannuncio dice che Orbital Reef non solo consentirà nuove opportunità di ricerca, ma anche "aprirà nuovi mercati nello spazio", che è un potente modo capitalistico di guardare al grande aldilà, ma difficilmente può essere una sorpresa data la consolidata visione del mondo e il coinvolgimento di Bezos. .

Accumula ricompense e vantaggi su tutte le tue carte esistenti con questa Curve Mastercard

Puoi leggere maggiori dettagli sullannuncio tramite il rilascio di Blue Origin sullargomento , mentre Orbital Reef ha anche un sito Web pieno di immagini concettuali per dimostrare come potrebbe essere la stazione.

Scritto da Max Freeman-Mills.