Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Probabilmente conosciamo tutti la tentazione quando navighi su Amazon senza un articolo esatto in mente: graviti verso elenchi che hanno centinaia o addirittura migliaia di recensioni brillanti per rafforzare la loro reputazione.

Molte persone hanno anche notato senza dubbio che mentre la maggior parte di queste recensioni apparentemente provengono da persone casuali che hanno appena deciso di lasciare i loro pensieri dopo un acquisto, ci sono alcuni revisori più frequenti che sembrano sfornare innumerevoli recensioni.

Il Financial Times ha esaminato in dettaglio le pratiche dei primi 10 revisori più prolifici di Amazon UK, e anche con quella piccola dimensione del campione ha scoperto quelli che sembrano molto loschi avvenimenti.

Il recensore numero uno su Amazon UK, un certo Justin Fryer, sembra sfornare più recensioni al giorno per prodotti dagli aspirapolvere ai laptop, che la maggior parte dei giornalisti tecnologici faticherebbe a testare adeguatamente nel tempo tra i suoi caricamenti. Nel frattempo, sembrerebbe che stia vendendo su quelli che ha affermato al FT erano articoli duplicati delle stesse inserzioni tramite eBay e altri siti di rivendita. Questo modello sembra ripresentarsi tra i ranghi dei migliori revisori.

Ricevere un articolo gratuitamente, in cambio di una recensione su Amazon, è un concetto espressamente non consentito nei termini di servizio di Amazon, e quando è quasi garantito che tali recensioni siano brillanti e valutate a cinque stelle, inizia a sembrare un po più simile alla corruzione.

Dopo essere stato contattato dal FT, un gruppo dei migliori revisori nel Regno Unito sembrava aver rimosso le proprie recensioni o modificato i propri profili per evitare controlli. Ora, Amazon ha intrapreso unazione ancora più forte, eliminando circa 20.000 recensioni che considerava contaminate dallassociazione con il rapporto di FT.

Queste 20.000 recensioni apparentemente provengono da sette dei 10 revisori principali, il che è unulteriore dimostrazione di quanti articoli sarebbero stati valutati correttamente da questi individui.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Un paio di settimane fa uno studio accademico della California ha tratto conclusioni simili sul problema di Amazon con i falsi revisori, aggiungendo benzina sul fuoco in questarea dal punto di vista di Amazon.

Il gigante della vendita al dettaglio, nel frattempo, ha risposto avviando unindagine su un problema che vedrà come una minaccia alla fiducia di base nei suoi servizi che incoraggia le persone a fare acquisti con esso.

Maggiori informazioni su questa storia

Questa storia è stata pubblicata per la prima volta il 4 settembre 2020, quindi aggiornata il 7 settembre 2020 per riflettere ulteriori azioni intraprese da Amazon per rimuovere le recensioni.

Scritto da Max Freeman-Mills.
  • Via: Amazon’s top UK reviewers appear to profit from fake 5-star posts - ft.com
  • Via: Amazon takes down a five-star fraud in the UK - theverge.com
Sezioni Amazon App