Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - TikTok ha annunciato che sta vietando i deepfake poiché, come altre piattaforme di social media, mira a prevenire la diffusione di disinformazione.

Il tempismo del cambiamento è notevole a causa delle imminenti elezioni statunitensi e delle minacce fatte dal presidente Donald Trump per vietare TikTok negli Stati Uniti.

Naturalmente, i social network non vogliono essere visti in alcun modo come aiuto per lingerenza elettorale, specialmente dopo che la saga di Cambridge Analytica e Twitter e Facebook sono stati sotto i riflettori per il controllo dei fatti e i post di censura.

In una dichiarazione della leader statunitense di TikTok, Vanessa Pappas, il gigante dei social media ha dichiarato:

"Stiamo aggiungendo una norma che vieta i contenuti sintetici o manipolati che ingannano gli utenti distorcendo la verità degli eventi in un modo che potrebbe causare danni.

"Il nostro intento è proteggere gli utenti da cose come falsi superficiali o profondi, quindi mentre questo tipo di contenuto era già ampiamente coperto dalle nostre linee guida, questo aggiornamento rende la politica più chiara per i nostri utenti".

TikTok aggiunge che sta lavorando con verificatori di fatti esterni (PolitiFact e Lead Stories) prima delle elezioni del 2020 e che consentirà agli utenti di segnalare la disinformazione relativa alle elezioni nella sua app. E la società sta lavorando con il Dipartimento della sicurezza interna per combattere linterferenza straniera nelle elezioni.

"Anche se TikTok non è lapp ideale per seguire notizie o politica, ci concentriamo sul supportare i nostri utenti con istruzione e informazioni autorevoli su importanti questioni pubbliche", afferma Pappas.

"La disinformazione, la disinformazione e le minacce allimpegno civico sono sfide che nessuna piattaforma può ignorare. Lavorando insieme come industria con esperti e organizzazioni della società civile, possiamo proteggere meglio i processi civici che sono così essenziali per i nostri utenti".

Pappas chiarisce anche che la piattaforma non accetta annunci politici "perché la natura degli annunci politici a pagamento non è qualcosa che pensiamo si adatti allesperienza che i nostri utenti si aspettano su TikTok". Questo sembra dedurre che il coinvolgimento su tali contenuti sarebbe comunque piuttosto basso.

Accumula ricompense e vantaggi su tutte le tue carte esistenti con questa Curve Mastercard

Scritto da Dan Grabham.