Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Primephonic è un servizio di streaming musicale come i rivali Spotify, Apple Music, Amazon Music, Deezer e Tidal ma con una differenza.

Offre solo musica classica. In cambio, ottieni unesperienza molto più ricca se ti piace la musica classica o se vuoi essere coinvolto. Controlliamo i dettagli.

Cosa offre Primephonic?

Primephonic è unapp completa per lo streaming di musica classica. La migliore caratteristica di Primephonic è la sua ricerca perché ti consente di cercare la musica classica per periodo, genere, stile o personale, come chi ha diretto la performance.

In sostanza, puoi setacciare le grandi quantità di musica classica esaminando altri fattori (fino a otto variabili) piuttosto che solo lartista, la canzone o la ricerca dellalbum che ottieni con altre app di streaming.

Fondato nel 2017, il servizio ora vanta oltre tre milioni e mezzo di brani di 170.000 artisti su 230.000 album e 2.400 etichette.

Un team di cura manuale sta lavorando per assicurarsi che tutto sia classificato correttamente. Primephonic afferma di avere il più grande database di musica classica al mondo, con 230.000 album.

"La musica classica è complicata... ha molti dati ad essa associati", afferma il capo della curatela Guy Jones. Un singolo pezzo può avere centinaia di registrazioni diverse e lo ha dimostrato a Pocket-lint mostrando un concerto per pianoforte di Beethoven con 571 registrazioni diverse disponibili. Lapp consiglia la scelta delle versioni, che viene curata manualmente per le prime 500 opere.

PrimephonicCosè Primephonic? Il servizio di streaming di musica classica ha spiegato foto 2

Le playlist sono anche curate pensando allascoltatore classico - piuttosto che solo un mucchio di brani "classici rilassanti" che potresti trovare in una playlist su unaltra piattaforma, Primephonic ha playlist per principianti più granulari come Choral Essentials o Renaissance Essentials per farti andare avanti . E, naturalmente, ci sono numerose nuove versioni.

Jones dice che la musica classica è così varia "ma è interessante che la musica classica sia questa cosa che le persone sentono di dover capire prima di poterla apprezzare. Cè unidea di vecchia data che sia elitaria". Ma non è necessario e ci sono molti punti di ingresso.

"Cè unidea della musica classica come pacifica e rilassante", dice Jones. "Molto può essere elettrizzante, disperato, iperattivo o qualsiasi altra cosa".

Quali abbonamenti e app ha?

Un abbonamento completo costa £ 9,99 (Premium) o £ 14,99 (Platino) al mese. Cè una prova gratuita di 14 giorni. La differenza tra i due livelli è essenzialmente la qualità dello streaming: MP3 a 320 kbps o FLAC lossless a 24 bit. Puoi risparmiare pagando £ 99,99 o £ 149,99 in anticipo per un anno.

Il CEO di Primephonic Thomas Steffans ci ha detto che la divisione tra i due abbonamenti è di circa 45/55 con la maggior parte che sceglie la qualità audio più elevata.

PrimephonicCosè Primephonic? Il servizio di streaming di musica classica ha spiegato foto 3

Ovviamente ci sono app iOS e Android, oltre a unapp basata sul web su Mac e PC. Lascolto offline è supportato sulle app mobili come ti aspetteresti. È anche completamente integrato con Sonos.

Non puoi ancora usarlo con i dispositivi Amazon Alexa o Google Assistant, ma puoi naturalmente connetterti a quei dispositivi e ad altri con Bluetooth, Chromecast e AirPlay. Livelli di abbonamento

Libretti digitali

Primephonic ha anche introdotto opuscoli, che sono PDF di inlay CD da cui non abbiamo lesperienza con lo streaming. A causa delle informazioni dettagliate che contengono, includerli aggiunge qualcosa allesperienza.

PrimephonicCosè Primephonic? Il servizio di streaming di musica classica ha spiegato foto 4

Primephonic ha collaborato con major come Sony, Universal e Harmonia
Mundi, così come pile di etichette più piccole, sopra i libretti e ne sta già fornendo decine di migliaia per gli ascoltatori. Primephonic dice che sta pianificando di portarli sul maggior numero possibile di album.

Migliori applicazioni per iPhone 2022: la guida definitiva

"I libretti dei CD sono molto importanti per gli appassionati di musica classica", afferma Steffens. "I nostri abbonati sono appassionati del genere e vogliono assorbire quante più informazioni possibili su compositori, strumentisti e direttori dorchestra".

Scritto da Dan Grabham.