Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Man mano che sempre più persone si rivolgono a servizi come Zoom , molti riscontrano problemi che devono essere risolti e, se sei tu, non preoccuparti: ti abbiamo coperto con alcune delle soluzioni più rapide e semplici per i problemi di Zoom se ti imbatti in guai.

Zoom giù?

Innanzitutto, se non riesci a far funzionare Zoom, dovresti controllare lo stato del servizio di Zoom per vedere se il problema è alla fine di Zoom. Punta il tuo browser su status.zoom.us e sarai in grado di vedere se uno qualsiasi dei servizi di Zoom non funziona, eventuali problemi in corso e cosa si sta facendo al riguardo.

Risolti problemi generali di zoom

Spegni le app che non stai utilizzando: lo zoom e qualsiasi applicazione video può essere impegnativa per il tuo computer e la connessione a Internet, quindi vale la pena spegnere le app che non ti servono in caso di problemi. Ciò libera risorse da utilizzare per Zoom.

Assicurati di utilizzare l'ultima versione di Zoom: ci sono stati numerosi aggiornamenti di Zoom di recente, l'ultima versione al momento della scrittura è Zoom 5.9.3, quindi vale la pena controllare che stai utilizzando l'ultima versione di app. Di solito ti verrà chiesto di aggiornare quando apri Zoom se c'è un aggiornamento, ma vale sempre la pena controllare, poiché alcune funzionalità cambiano tra gli aggiornamenti.

La mia app continua a bloccarsi o chiudersi: prima di tutto, fai entrambe le cose sopra. Se i problemi persistono, prova a riavviare il computer. Se ciò non risolve il problema, controlla se ci sono aggiornamenti software per il tuo computer.

Zoom dice che la mia connessione è instabile: sfortunatamente questo accade di tanto in tanto. Questo è un problema di connessione locale, quindi la prima cosa è controllare la connessione Wi-Fi o la connessione cablata. Vale la pena eseguire un test di velocità: basta il test di velocità di Google e avrai la possibilità di eseguire un test rapido in cui puoi vedere se c'è davvero un problema di velocità. Se stai utilizzando il Wi-Fi, verifica se puoi collegarlo a una connessione cablata, poiché è probabile che sia più stabile del Wi-Fi o avvicinati al router. Vale sicuramente la pena farlo se hai sempre un problema di connessione su Zoom. Se si tratta di un problema occasionale, probabilmente non c'è nulla che tu possa fare al riguardo se non aspettare che il problema passi: potresti provare a interrompere tutte le altre attività sulla tua connessione per consentire a Zoom di avere tutta la larghezza di banda disponibile.

Risoluzione dei problemi audio su Zoom

Verifica di non essere disattivato: quando ti unisci a una riunione Zoom normalmente devi fare clic per attivare il microfono, perché sei disattivato. Cerca l'icona del microfono nell'angolo in basso a sinistra, se è barrata, fai clic per riattivare il microfono. Se sei sull'app mobile, dovrai "unirti con l'audio" per poter parlare o ascoltare l'audio.

Se si utilizza un microfono esterno: molti microfoni esterni hanno la propria funzione di silenziamento: assicurarsi che il microfono stesso non sia disattivato.

Controlla la tua connessione Bluetooth: se ti unisci a una chiamata e nessuno può sentirti, controlla di non essere connesso a un auricolare Bluetooth in altre parti della casa. È possibile che una connessione esistente abbia rivendicato il tuo audio. Oppure, se desideri utilizzare un auricolare Bluetooth, assicurati che sia collegato correttamente al dispositivo che esegue Zoom.

Controlla la sorgente audio in Zoom: se stai effettuando una chiamata e nessuno ti sente, puoi fare clic sulla freccia su per espandere il pulsante audio nell'app Zoom. Vedrai quindi le opzioni disponibili sul tuo computer in modo da poter utilizzare il microfono corretto.

Controlla le impostazioni audio in Zoom: come sopra, se non sei in una riunione puoi aprire Zoom, aprire le impostazioni e andare su "audio". Qui avrai la possibilità di impostare le tue preferenze e testare il microfono e l'altoparlante sul tuo PC per vedere se funziona. Se il tuo microfono è troppo silenzioso, puoi aumentare i livelli qui.

Il mio Mac non può accedere al microfono: a volte il tuo Mac potrebbe dire che non può accedere al microfono e chiederti di riavviare. Questo potrebbe quindi richiedere l'autorizzazione di amministratore. L'inserimento dei tuoi dati può quindi correggere l'errore del microfono senza dover riavviare.

Assicurati che le impostazioni audio del tuo PC siano corrette: se non sei stato in grado di risolvere il problema tramite Zoom stesso, controlla le tue impostazioni o preferenze sul tuo computer. Soprattutto, controlla che funzionino effettivamente per aiutare a isolare il problema.

Il rumore di fondo interrompe la chiamata: se c'è troppo rumore intorno a te - persone in casa, rumore del traffico, animali, aerei, prendi in considerazione l'utilizzo di un'app di cancellazione del rumore come Krisp . Questo può ridurre il rumore di fondo in modo da sembrare più chiaro. Può anche ridurre il rumore di fondo degli altri partecipanti alla chiamata, in modo da non sentire nemmeno il loro rumore. Zoom ha anche il suo filtro per il rumore di fondo, che puoi trovare nelle impostazioni.

Non viene emesso alcun suono durante la condivisione di un video/YouTube: se desideri condividere contenuti video con audio tramite la condivisione dello schermo, dovrai selezionare l'opzione "condividi l'audio del computer" quando condividi lo schermo. Altrimenti l'unico suono che le persone otterranno è quello proveniente dal tuo microfono. Questa opzione si trova nell'angolo in basso a sinistra delle opzioni di condivisione dello schermo.

Ci sono echi o feedback sull'audio: questo di solito accade quando un microfono rileva l'audio proveniente dagli altoparlanti. È possibile che il microfono sia troppo vicino agli altoparlanti, che qualcuno stia utilizzando un telefono e un computer o che più computer siano troppo vicini tra loro. Disattivare il microfono può risolvere il problema o identificare quali partecipanti stanno causando i problemi.

Risolvere problemi video in Zoom

Nessuno può vedermi: se non puoi essere visto - e non puoi vedere te stesso - inizia controllando di aver avviato il video della chiamata. Premi il pulsante nell'angolo in basso a sinistra per assicurarti di aver partecipato al video della chiamata. La maggior parte delle chiamate inizia con il video disattivato.

Controlla la fotocamera che stai utilizzando: proprio come con l'audio, Zoom ti consente di scegliere quale fotocamera utilizzare. Tocca la freccia accanto al pulsante video e verrà visualizzato un elenco di telecamere disponibili. Verifica di non utilizzare una fotocamera al coperto o su un laptop chiuso (ancorato), ad esempio. È anche qui che saresti in grado di trovare macchine fotografiche virtuali, se volessi trasformarti in un gatto .

Conferma le impostazioni video in Zoom: se hai provato entrambi i precedenti senza successo, apri le impostazioni nell'app Zoom ed esamina le opzioni "video". Potrai vedere un'anteprima dalla tua webcam e selezionare le webcam disponibili. Se non riesci a vedere un'anteprima della webcam, dovrai controllare le impostazioni del tuo computer e verificare che la tua webcam sia installata correttamente.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Il mio video è a blocchi e continua a bloccarsi: molti problemi di qualità nel video sono dovuti ai dati. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che non disponi di un Wi-Fi potente o che qualcun altro utilizza la larghezza di banda sulla tua connessione (ad esempio lo streaming in 4K o il download di file di grandi dimensioni). Cerca di limitare altri servizi impegnativi e assicurati di avere un buon segnale Wi-Fi o una connessione cablata.

Scritto da Chris Hall.