Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il Galaxy Home di Samsung è stato annunciato per la prima volta al lancio del Galaxy Note 9 la scorsa estate, ma mentre ora sappiamo di più sullaltoparlante intelligente, non abbiamo ancora una data di lancio o un prezzo, anche se forse lo faremo al lancio del Galaxy S10 il mese prossimo.

La mancanza anche di un prezzo approssimativo è un po irritante perché è difficile confrontare il Galaxy Home alimentato da Bixby con quello che è già là fuori.

È un dispositivo dallaspetto premium, quindi non sarà economico, ma sarà interessante vedere dove si inserisce in termini di Sonos One da £ 199 con Alexa (o Google Assistant, in arrivo ) e Apple HomePod da £ 319 con Siri.

Pocket-lintRecensione iniziale Samsung Galaxy Home Ancora avvolta nellimmagine del mistero 2

Riteniamo che Samsung potrebbe avere anche un Galaxy Home più piccolo in lavorazione, forse per competere con Amazon Echo eGoogle Home , sebbene questa sia attualmente una speculazione.

Abbiamo cercato il Galaxy Home in un angolo dello stand Samsung qui al CES 2019 e, anche se non era esattamente un segreto, Samsung era cauto riguardo allaccesso allaltoparlante.

Lunico dispositivo funzionante (tutti gli altri sono stati semplicemente posizionati su uno scaffale) è stato pesantemente sorvegliato anche se sono state fatte richieste e la musica è stata riprodotta da Spotify.

Il nostro parere veloce

Cè ancora molto che non sappiamo su Samsung Galaxy Home e il suo prezzo probabilmente determinerà se si tratta di unopzione intelligente credibile.

In quanto tale, è difficile sapere dove si trova. Tuttavia, a causa della tecnologia audio allinterno del Galaxy Home, riteniamo che il prezzo si avvicinerà a quello dellHomePod.

Sebbene Bixby abbia una portata limitata, è sufficiente riprodurre musica e eseguire i comandi di base. E nonostante i produttori di dispositivi parlino continuamente di comandi più complessi, quante persone effettivamente li usano è oggetto di dibattito.

Oltre a Bixby, non vediamo lora di ascoltare Galaxy Home in un ambiente domestico e valutare come si confronta con i rivali - si spera che presto avrà una data di lancio!

Recensione iniziale del Samsung Galaxy Home: ancora avvolto nel mistero

Recensione iniziale del Samsung Galaxy Home: ancora avvolto nel mistero

Pro
  • Molte opzioni
  • Suono potente per le dimensioni
  • Spotify Connect
Contro
  • Bixby è in ritardo rispetto ad altri assistenti
  • Data di lancio misteriosa
  • Prezzo da confermare

Design

  • Il tessuto copre la maggior parte dellaltoparlante
  • Anello luminoso in alto, pulsanti del volume
  • Piedini metallici distintivi

Galaxy Home dal punto di vista del design si distingue sicuramente dai suoi rivali. È anche enormemente pesante, abbastanza sorprendentemente. Cè un rivestimento in tessuto strutturato intorno allesterno di cui ci piace laspetto.

Tuttavia, la parte superiore ha un aspetto un po troppo plasticoso per i nostri gusti. È lì che si trova lanello luminoso e i controlli del volume.

Pocket-lintSamsung Galaxy Home recensione iniziale Ancora avvolta nellimmagine del mistero 3

Cè anche un logo AKG in cima: Samsung ora possiede la società statunitense Harman che è dietro i marchi audio AKG, Arcam, Harman Kardon e JBL.

Il cavo di alimentazione toglie un po di magia da quel supporto ed è un peccato che non sia stato possibile incorporarlo in una delle gambe.

Galaxy Home e musica

  • Abilitato per Spotify Connect
  • La tecnologia Sound Steer ti consente di dirigere il suono verso di te
  • Potrebbe supportare AirPlay o Google Cast?

Laltoparlante è abilitato per Spotify Connect , mentre è possibile utilizzare anche il Bluetooth. Con larrivo di Apple AirPlay sulle smart TV Samsung, supponiamo che Galaxy Home possa supportare anche questo, sebbene il rappresentante Samsung non possa essere attratto da questo. Allo stesso modo, Samsung potrebbe anche scegliere di supportare Google Cast .

Samsung ha una partnership con Spotify, quindi quello sarà il servizio musicale predefinito, anche se sicuramente ne saranno supportati anche altri.

Sapevamo in precedenza che allinterno cerano sei altoparlanti e un subwoofer, mentre laltoparlante utilizzerà anche una tecnologia AKG chiamata Sound Steer, quindi sarai effettivamente in grado di chiedere a Bixby di dirigere il suono verso di te.

Ora sappiamo anche che sarà in grado di connettere fino a 10 Galaxy Home insieme per formare un sistema anche se ovviamente non labbiamo visto in azione.

Nella nostra demo limitata, il suono era sicuramente forte, come ci si aspetterebbe da così tanto hardware audio allinterno. Tuttavia, è stato difficile valutare la chiarezza dellaudio, grazie al Galaxy Home seduto su una delle parti più trafficate dello stand CES di Samsung vicino ad altri dispositivi Galaxy.

Parliamo di Bixby

  • Bixby potrebbe essere migliorato prima del lancio
  • Potrebbero venire altri assistenti?
  • Hub Samsung SmartThings incluso

Quando invii una richiesta a Galaxy Home, un leggero anello luminoso gira in alto per farti sapere che la richiesta è stata eseguita. Finora Alexa: è molto simile allanello di luce blu sui dispositivi Echo. Ci sono otto microfoni a campo lontano per captare la tua voce.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Galaxy Home può anche fungere da hub Samsung SmartThings , in modo da poter controllare dispositivi come luci o termostati

Pocket-lintSamsung Galaxy Home recensione iniziale Ancora avvolta nel mistero 4

Sappiamo che Bixby ha bisogno di lavoro e suona molto meno naturale di, diciamo, Alexa, ma può eseguire bene semplici richieste - in questo senso è probabilmente un buon confronto con Siri sullHomePod.

Potrebbe benissimo essere che Samsung stia aspettando il debutto di una nuova versione di Bixby prima di rilasciare Galaxy Home - forse sentiremo di più al lancio del Galaxy S10 il 20 febbraio.

Ci chiediamo se Galaxy Home supporterà altri assistenti vocali. Le smart TV Samsung del 2019 supportano Alexa e Google Assistant, anche se in modo limitato tramite dispositivi esterni, ed è un segno che la posizione di Samsung solo su Bixby si sta ammorbidisce man mano che gli altri assistenti vocali crescono in prevalenza e potenza.

Pocket-lintRecensione iniziale Samsung Galaxy Home Ancora avvolta nellimmagine misteriosa 5
Per ricapitolare

Cè ancora molto che non sappiamo su Samsung Galaxy Home e il suo prezzo probabilmente determinerà se si tratta di unopzione intelligente credibile rispetto alleccellente Sonos One.

Scritto da Dan Grabham.