Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Un sacco di grandi cose escono dalla Danimarca. Lego, bestiame rosso, chef famosi e ora soundbar Bluetooth ricoperte di lana. Questultimo è esattamente ciò di cui tratta Diva, il sistema di altoparlanti all-in-one con una giacca di lana del produttore audio danese Libratone.

Abbiamo già visto i prodotti Libratone in varie forme: dal Loop circolare indipendente, allo Zipp portatile, ma il Diva è il design più grande e audace del gruppo.

Ma solo perché questo sistema Bluetooth ha un cappotto carino - e anche colorato, a seconda dellopzione che scegli - produce prodotti audio di qualità? Usiamo Libratone Diva da oltre un mese per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

La Libratone Diva si vende per essere diversa dalle altre soundbar in circolazione. Quanti altri prodotti nel mondo tecnologico sono racchiusi nella lana? Sì, continua a pensare.

Con lultimo software installato e laggiunta della connettività wireless Bluetooth, il Diva è un deciso passo avanti rispetto al precedente altoparlante Loop che abbiamo visto alla fine del 2013. È facile da usare e accoppiare con vari dispositivi, sia cablati che wireless .

Ci sono solo alcuni possibili aspetti negativi: in primo luogo, la finitura plasticosa non sarà paragonabile ad alcuni rivali; in secondo luogo, parte della musica viene consegnata con frequenze acute eccessivamente entusiaste; infine cè il prezzo richiesto di £ 649, che rende la Diva leggermente più costosa del suo concorrente Sonos, ma un po meno denaro rispetto al Dali Kubik One, costruito meglio.

Ma tutto questo accade quando metti su i tuoi brani preferiti, siediti e divertiti. Cè molto volume, molta profondità e, naturalmente, molta lana. Il Libratone Diva ti avvolgerà in una giacca acustica comoda come quella di lana.

Recensione della soundbar Libratone Diva: mammut lanoso

Recensione della soundbar Libratone Diva: mammut lanoso

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Design unico in lana
  • Opzioni di colore
  • Suono decente
  • Controllo Bluetooth/Airplay/Wi-Fi con un nuovo semplice processo di connessione
Contro
  • Lunità principale è plastica
  • Alcuni concorrenti offrono controlli aggiuntivi per bassi/acuti/ecc
  • Manopola di controllo principale pignola

squirrel_widget_131998

Design danese

Bang & Olufsen, forse il più noto produttore audio danese, produce prodotti che riguardano tanto leleganza estetica quanto leccellenza audio. Libratone non raggiunge esattamente lo stesso livello elevato in termini di scelte di design, ma il prezzo più basso equivalente dei suoi prodotti mette lazienda in una posizione relativa.

Pocket-lintlibratone diva soundbar recensione immagine 7

Inoltre, B&O non utilizza la lana, che è la vendita chiave di Libratone, e il materiale che conferisce alla Diva il suo aspetto distintivo. Nel suo caratteristico pepe nero, come mostrato in questa recensione, troviamo in realtà il colore generale più muto rispetto alle varie altre opzioni di colore offerte. Gialli, rossi, blu, viola - con tutti i tipi di nomi descrittivi sfumati - sono disponibili per aggiungere un tocco di colore a quella giacca di lana.

Sul retro, invece, tutti i prodotti hanno lo stesso aspetto, caratterizzato da unampia superficie in plastica bianca che, fortunatamente, rimane in gran parte nascosta. Non è fatto di Lego, bada, ma quella plastica spessa non sembra troppo lontana da esso. In confronto, il design Dali Kubik One molto più lineare - un dispositivo che, a £ 800, costa £ 150 in più rispetto al Diva - offre un aspetto molto più robusto e rigido.

Come il Libratone Loop, che abbiamo recensito 18 mesi fa , il Diva ha lo stesso controller circolare di potenza e volume a quattro vie nella parte anteriore, che è anche plasticoso e lo individuerai a un miglio di distanza. Presenta lemblema delluccello Libratone allinterno, ma, ancora una volta, pensiamo che lazienda avrebbe potuto rendere questo aspetto più elegante nel complesso, la stessa critica che abbiamo avuto riguardo al Loop.

Pocket-lintlibratone diva soundbar recensione immagine 6

Ma, per riportare le cose in ordine, cè quella lana. Tanta bella lana. E ci deve essere per coprire la larghezza di 98,8 cm e laltezza di 15,8 cm della Diva. Completo di cuciture prominenti e stilizzate verso i bordi per dare un ulteriore punto di interesse, ci sono barlumi di meraviglie del design che, nel complesso, rendono la Diva piuttosto adorabile.

È incluso un supporto, che si inserisce facilmente in posizione, ma se si desidera appendere il Diva al muro, ci sono sezioni rimovibili che possono essere rimosse e portate con un supporto a vite. Ma non dimenticare che questo è un dispositivo alimentato dalla rete, quindi dovrai pensare a dove va il cavo di alimentazione.

Connettività

Una cosa che mancava al Libratone Loop era il Bluetooth, che ci è mancato molto durante la recensione di quel prodotto nel 2013. Il Diva, tuttavia, non ha questo problema: se si desidera eseguire laccoppiamento tramite Bluetooth o utilizzare il Wi-Fi per le connessioni DLNA o AirPlay, allora si potere.

Pocket-lintlibratone diva soundbar recensione immagine 5

Quando abbiamo ricevuto per la prima volta la Diva non era nei negozi. A metà del nostro primo mese di ascolto ci è stato chiesto di seguire varie istruzioni - per gentile concessione di Libratone, e qualcosa che i clienti non dovranno fare - per installare lultimo firmware, incluso il software aggiornato.

Ora tutto ciò può sembrare piuttosto noioso, ma nella sua versione più recente il software rende la configurazione dei vari protocolli Wi-Fi molto più semplice. Non è più necessario entrare in una finestra del browser e battere una serie allungata di numeri per far parlare i dispositivi tra loro. La finestra pop-up durante lassociazione con un computer rende la connettività facile da gestire. Cè anche unapp dedicata per iOS e Android (anche se la nostra Android non si aggiornerà per qualche motivo) per loutput diretto.

Abbiamo utilizzato il Bluetooth degli smartphone Android, AirPlay di un MacBook Pro e il Bluetooth di un MacBook air per trasmettere i brani alla Diva. La possibilità di utilizzare il Bluetooth, che è di qualità CD aptX, supera un enorme ostacolo che abbiamo avuto con il precedente Loop: ora possiamo ottenere alcune applicazioni standalone e basate su browser per sincronizzare laudio quando prima non era possibile. Sìì.

Pocket-lintlibratone diva soundbar recensione immagine 4

Le connessioni fisiche sul retro del Diva includono un ingresso jack da 3,5 mm, un ingresso ottico e una porta USB. Questo, oltre ai due pulsanti di controllo Wi-Fi/Bluetooth e allaccensione, è il tuo destino. Bello e semplice.

Qualità del suono

Allora, come suona il Libratone Loop? Questo mammut lanoso ha profondità, con unabbondanza di bassi potenti che scaturiscono dal driver dei bassi da 75 W, insieme a due driver da 50 W che forniscono una sezione centrale stereo priva di rumori. È fantastico per tutti i tipi di musica.

Tuttavia, i due tweeter da 25 W producono molta potenza di fascia alta, il che fornisce una separazione prominente di tali frequenze; forse un po troppo separato dal sound design complessivo per alcuni generi musicali.

Pocket-lintlibratone diva soundbar recensione immagine 13

Ma alza il volume e il Libratone Diva canta davvero, con tutte le frequenze allineate in un insieme per unesperienza di ascolto potente, supponendo che il prodotto sia posizionato a un livello ragionevole dellorecchio. Abbiamo letteralmente fatto tremare il pavimento della nostra casa - scusate vicini - ascoltando i brani carichi di bassi del prossimo album di Skynet Global Mind.

Scambiando il canale per sessioni acustiche dal vivo e la Diva mostra davvero il suo valore: la voce ricca non si perde in un ensemble di 10 elementi per lesecuzione di If You Leave live da parte della figlia agli Air Studios, con numerosi altri esempi simili che eccellono anche quando luscita attraverso è la soundbar.

Vorremmo alcuni controlli dei bassi e degli alti sul dispositivo, anche rozzi, come le funzionalità di Dali Kubik One, poiché non cè il controllo dellequalizzazione da alcune sorgenti di output, mentre altri, come iTunes, ne hanno di indipendenti regolabili dallutente per perfezionare le regolazioni completo da uomo. Qualche ritocco qua e là farà la differenza, a seconda di cosa ascolti.

Scritto da Mike Lowe.