Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - SN11RG è la soundbar di punta di LG per il 2020, alzando la posta sulla precedente SL10YG aggiungendo altoparlanti posteriori wireless con driver integrati verso lalto. Di conseguenza, il nuovo modello può offrire un sistema a 7.1.4 canali completamente immersivo, mettendolo in una battaglia testa a testa con larcirivale Samsung HW-Q950T.

Oltre al layout esteso degli altoparlanti, lSN11 decodifica i formati audio surround Dolby Atmos e DTS:X basati su oggetti, vanta una funzione di calibrazione della stanza AI e include la nuova tecnologia Meridian. Supporta anche eARC , Chromecast e audio ad alta risoluzione, oltre a Google Assistant integrato, che rende questa soundbar un altoparlante intelligente completamente funzionante.

Design

  • Soundbar: 1.443 x 63 x 146 mm; 7.5kg
  • Subwoofer: 221 x 390 x 313 mm; 7,8 kg
  • Altoparlanti posteriori: 130 x 212 x 191 mm; 5,2 kg

LLG SN11RG non si discosta dallestetica dellanno scorso, con una cornice elegante, bordi curvi e un fattore di forma basso che non dovrebbe bloccare lo schermo.

Questo cabinet è abbastanza ampio, il che lo rende più adatto ai televisori con dimensioni del pannello di almeno 55 pollici, ma chiaramente è rivolto agli schermi di dimensioni maggiori di oggi. Puoi scegliere tra posizionare la soundbar su un supporto davanti alla TV o montarla a parete utilizzando il modello incluso e le staffe dedicate.

Pocket-lintLG SN11RG recensione foto 3

Laspetto generale è minimalista, la qualità costruttiva molto buona. Cè un telaio in plastica modellata, con una combinazione di colori nero e grigio scuro e una finitura in alluminio spazzolato sulla parte superiore. Cè una griglia metallica perforata avvolgente a tutta lunghezza che nasconde gli altoparlanti frontali e laterali e un paio di griglie metalliche circolari sulla parte superiore per i fuochi verso lalto. Cè un display a cinque caratteri nella parte anteriore destra, con quattro LED sotto per indicare lo stato di Google Assistant.

Il subwoofer attivo wireless incluso è composto da MDF e ha una finitura che si abbina allunità soundbar principale. Utilizza un driver anteriore da 7 pollici con una porta posteriore e dovrebbe accoppiarsi automaticamente alla prima accensione (sebbene in caso contrario, cè un pulsante per laccoppiamento manuale). Mentre il sub si connette in modalità wireless con lunità principale, sarà necessario collegarlo a una presa di corrente.

Gli altoparlanti posteriori wireless sono nuovi per il 2020 e includono driver a fuoco verso lalto. I loro cabinet sono ben fatti e ragionevolmente compatti, con una finitura che si abbina anche allunità soundbar principale. Ogni altoparlante viene fornito con staffe per il montaggio a parete (da utilizzare se necessario) e, come il sub, devono essere collegati alle proprie prese di corrente.

Connessioni e controllo

  • 2 ingressi HDMI; Uscita HDMI con eARC
  • Ingresso audio digitale ottico; Ingresso analogico da 3,5 mm
  • Ethernet; Wi-Fi (bande 2,4 e 5 GHz); Bluetooth 5.0

LLG SN11RG ospita le sue connessioni in unarea incassata sul lato inferiore, dove troverai due ingressi HDMI, unuscita HDMI con eARC, una porta USB e un ingresso audio digitale ottico. Non cè una porta Ethernet, ma in termini di connessioni wireless cè una scelta di Wi-Fi e Bluetooth integrati, inoltre cè il supporto per Chromecast, ma non AirPlay.

Pocket-lintLG SN11RG recensione foto 2

Tutte le porte HDMI possono passare 4K/60p e HDCP 2.3, inoltre cè il supporto per HDR10, HLG e Dolby Vision. Non cè il supporto HDR10+, ma questo non è sorprendente data la posizione di LG nei confronti del formato, anche se è leggermente fastidioso in una soundbar di fascia alta. Anche due ingressi HDMI sono un po avari, ma linclusione di eARC significa che puoi inviare audio senza perdita di dati da una TV compatibile.

Cè una vasta gamma di opzioni di controllo, a partire dai pulsanti sensibili al tocco sulla soundbar stessa. Situati nella parte superiore e verso il centro dellunità principale, questi includono alimentazione, funzione, volume su/giù, riproduzione/pausa, mute (i microfoni a campo lontano integrati) e Google Assistant.

Il telecomando incluso è simile al suo predecessore, con alcune piccole modifiche ai pulsanti. Il layout rimane ragionevole, ma le dimensioni ridotte lo rendono fastidiosamente scomodo da usare. Ci sono pulsanti grandi per le operazioni principali come alimentazione, volume, funzione e silenziamento, insieme a pulsanti più piccoli sotto per i controlli meno comunemente usati.

LG offre anche unapp per smartphone (sia per iOS che per Android) che fornisce laccesso a tutti i controlli presenti sul telecomando e anche un paio di extra: Dynamic Range Control, Auto Volume Leveller e la nuova funzione di correzione della stanza AI. Dovrai utilizzare lapp Google Home per configurare la connessione Wi-Fi e offre anche un controllo limitato.

Pocket-lintLG SN11RG recensione foto 6

Se tutto ciò non bastasse, quelli di voi che si connettono tramite HDMI-CEC possono utilizzare lo zapper della TV per modificare il volume e, grazie allAssistente Google integrato e a un paio di microfoni a campo lontano, cè anche lopzione del controllo vocale limitato per coloro che preferiscono assumere una posizione a mani libere.

Caratteristiche

  • Decodifica audio surround basata su oggetti Dolby Atmos e DTS:X
  • Assistente Google e Chromecast integrati
  • App ThinQ e Google Home
  • Calibrazione della stanza AI
  • App per iOS e Android

Incredibilmente, lLG SN11RG è ancora più ricco di funzionalità rispetto ai suoi predecessori, con un elenco di specifiche lungo quanto il tuo braccio. È caratterizzato da un layout a 7.1.4 canali completamente immersivo, composto da altoparlanti sinistro e destro a diffusione anteriore, un canale centrale, driver di larghezza di fuoco laterale, canali di altezza anteriori a fuoco verso lalto, altoparlanti posteriori wireless con driver a fuoco alto, e un subwoofer wireless.

I due altoparlanti anteriori e il canale centrale sono composti ciascuno da un woofer da 40x100 mm e da un tweeter a cupola in seta da 20 mm, mentre gli altoparlanti posteriori utilizzano ciascuno un woofer da 40x100 mm. I quattro altoparlanti anteriori e posteriori utilizzano woofer da 2,5 pollici, mentre il subwoofer bass reflex utilizza un driver da 7 pollici.

LGLG SN11RG recensione foto 5

Cè molta potenza, con 50 W di amplificazione integrata per ciascuno degli altoparlanti anteriori, centrali, laterali, posteriori e verso lalto nella soundbar, oltre a 220 W per il subwoofer: sono ben 770 W di grugnito. È un muscolo serio, garantire che questa soundbar sia in grado di produrre un palcoscenico sonoro che riempie la stanza.

Grazie a tutti questi altoparlanti, lSN11RG supporta laudio basato su oggetti sotto forma di Dolby Atmos e DTS:X, creando unesperienza davvero coinvolgente. Supporta anche tutte le altre varianti Dolby e DTS (ad eccezione di IMAX Enhanced DTS:X), insieme a LPCM. La soundbar è anche in grado di utilizzare tutti i suoi altoparlanti per mixare contenuti non immersivi.

LSN11 sfoggia una serie di modalità audio, inclusa la nuova AI Sound Pro, che analizza al volo i segnali audio e li ottimizza di conseguenza. Questi sono anche Standard, Music, Movie e Bass Blast, che sono tutti autoesplicativi. Altre impostazioni includono la modalità notturna, il controllo della gamma dinamica, il livellatore automatico del volume e un equalizzatore utente.

La nuova funzione di calibrazione della stanza AI utilizza i due microfoni integrati nella soundbar e vari toni di prova per determinare il layout della stanza in soli 15 secondi. Quindi si configura di conseguenza, compensando la stanza utilizzando algoritmi progettati per migliorare le prestazioni sonore complessive e produrre audio senza distorsioni.

LGLG SN11RG recensione foto 1

LAssistente Google integrato non solo consente il controllo vocale della soundbar, ma semplifica anche la ricerca di informazioni, riprodurre musica e altro semplicemente dicendo "Ehi Google" o premendo il pulsante Google sullunità principale, sul controller o sullapp remota. Questo attiva i microfoni a campo lontano nella soundbar e, grazie allintelligenza artificiale integrata, hai un altoparlante intelligente perfettamente funzionante.

Qualità del suono

  • Tecnologia Meridian
  • Configurazione a 7.1.4 canali
  • Amplificazione integrata da 770 W
  • Audio ad alta risoluzione (192kHz/24-bit)

LLG SN11RG impressiona fin dallinizio e limpatto dei canali surround e posteriori è immediato. Lemissione frontale pesante dellSL10YG è sostituita da una bolla di suono che si estende tuttintorno e sopra di te. La differenza è piuttosto profonda: è lequivalente sonoro del confronto tra le versioni 2D e 3D dello stesso film.

I side-firers aiutano a dare al soundstage frontale una maggiore ampiezza, mentre i quattro up-firer rimbalzano i suoni dal soffitto per creare lillusione di canali sopraelevati. Lefficacia di questultimo dipenderà dal tuo soffitto e più riflettente, meglio è. Laltoparlante centrale dedicato assicura che i dialoghi rimangano chiari e focalizzati sullo schermo, mentre i posteriori aggiungono effetti surround. Infine, il subwoofer stabilisce una solida base di bassi che sostiene lintero palcoscenico.

LGLG SN11RG recensione foto 11

Metti insieme tutto questo, alimentalo con un carico di amplificazione e avrai un sistema soundbar davvero buono. Sia che tu stia recuperando il tuo programma TV preferito, guardando un film o ascoltando musica, consegnerà la merce. Cè un suono caldo e ricco, combinato con una consegna energica e chiassosa, che si traduce in una performance estremamente divertente.

Se ti addentri nel meraviglioso mondo dellaudio basato su oggetti, sarai deliziato dai risultati. Quanto più ampiamente un film utilizza il suono coinvolgente, tanto più impressionanti sono gli effetti. Un ottimo esempio è 1917 , che utilizza un mix Dolby Atmos altamente direzionale per migliorare la presunzione della produzione. I suoni vengono guidati senza soluzione di continuità nella stanza per adattarsi al punto di vista del protagonista; gli aerei volano direttamente sopra la testa; e lesplosione di un bunker ti avvolge tra i detriti.

Passare a una traccia DTS:X e allattacco del T-Rex in Jurassic Park rimane un capolavoro di sound design. Il sottomarino scava in profondità per annunciare larrivo del dinosauro affamato, mentre i tuoni rimbombano in alto e la pioggia sferza tutto intorno. Quando il T-Rex ruggisce è assordante, e la fuga da un albero è tanto più elettrizzante quando i rami si spezzano sopra la testa.

Il jazz Whiplash rivela la capacità dellSN11 di suonare altrettanto bene con un normale mix 5.1. Cè una piacevole musicalità nella consegna sincopata, e il basso è sapientemente integrato con il resto del sistema, fornendo un calcio percussivo perfettamente sincronizzato che dovrebbe rendere felice anche linsegnante offensivo del film. Ciò significa anche che lLG è ugualmente abile nel gestire laudio a due canali, sia che tu stia guardando un programma TV o ascoltando la tua musica preferita.

Pocket-lintLG SN11RG recensione foto 7

La possibilità di utilizzare HDMI-ARC per inviare Atmos indietro dalle app integrate di una TV apre un mondo completamente nuovo di delizie Atmos e lo spettacolo Netflix The Haunting of Hill House è un ottimo esempio. Lorrore è tutto incentrato sul suono - e questo spettacolo spettrale fa pieno uso di quei canali extra per posizionare urti e scoppi terrificanti in uno spazio tridimensionale preciso. È un mix di suoni snervante e dimostra perfettamente la natura sonoramente coinvolgente dellaudio basato su oggetti.

Prime impressioni

LLG SN11RG è un deciso passo avanti per il colosso coreano, il risultato è un sistema che non solo offre unesperienza audio basata su oggetti davvero coinvolgente, ma fornisce anche una valida alternativa alle soundbar di punta offerte dalla rivale Samsung.

Il layout completo degli altoparlanti a 7.1.4 canali ti consente di sfruttare appieno tutte le chicche sonore offerte da Dolby Atmos e DTS: X, con un soundstage grande, audace e potente. Tuttavia, non solo suona in modo eccellente, ma è anche facile da configurare grazie alla nuova funzione di calibrazione della stanza AI.

Linclusione di eARC, Chromecast, varie modalità audio, audio ad alta risoluzione e Google Assistant rende difficile criticare questa soundbar. Un telecomando migliore, AirPlay, più ingressi HDMI e passthrough HDR10+ sarebbe bello, ma per il resto si tratta di unimpressionante soundbar di fascia alta.

Considera anche

JBLalternative foto 1

Barra JBL 9.1

squirrel_widget_269783

Ci sono pochissime soundbar che offrono unautentica esperienza a 7.1.4 canali, ma la JBL BAR 9.1 non è solo una delle migliori, ma anche la più economica. Questo modello accattivante include un subwoofer e altoparlanti posteriori rimovibili e ricaricabili completamente wireless. Cè il supporto per Dolby Atmos e DTS: X, per non parlare di eARC e una funzione di configurazione automatica. Il JBL ha solo un ingresso HDMI, non passa HDR10+ e non cè app, inoltre il soundstage anteriore è un po stretto, ma nel complesso si tratta di un interprete eccellente e di un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Samsungalternative foto 2

Samsung HW-Q90R

squirrel_widget_189189

Questa soundbar a 7.1.4 canali può essere acquistata in modo relativamente economico perché la sua sostituzione, lHW-Q950T, provvederà a questo. Tuttavia, il Q90R rimane una scelta eccellente che supporta Dolby Atmos e DTS:X, ha due ingressi HDMI e unuscita che finalmente supporta eARC dopo un tanto atteso aggiornamento del firmware. Non ha una funzione di calibrazione automatica, ma può passare sia Dolby Vision che HDR10+, rendendola una delle soundbar più complete in circolazione.

Scritto da Steve Withers. Modifica di __LASSAVED.