Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Klipsch costruisce altoparlanti da così tanto tempo che utilizza ancora tweeter caricati a tromba, un modo più vecchio stile di produrre queste uscite di fascia alta. Questo sistema soundbar Bar 48 a 3.1 canali ha una migliore sensibilità grazie a quei tweeter dallaspetto retrò.

Cè anche un subwoofer wireless separato per unuscita dei bassi più profonda, telecomando retroilluminato incluso e una connessione HDMI-ARC (canale di ritorno audio per semplicità plug-and-play con una TV). Per il resto, tuttavia, questa particolare soundbar è in qualche modo leggera sulle funzionalità - lenfasi è sulle prestazioni.

La grande domanda: il Klipsch Bar 48 suona abbastanza bene da reggere il confronto con alternative meglio specificate?

Il nostro parere veloce

Il Klipsch Bar 48 evita le scelte di design moderno e le sonorità basate su oggetti, risultando in una soundbar decisamente vecchia scuola. Questo approccio più mirato funziona quando si tratta di qualità del suono, con i tre altoparlanti in avanti che creano un palcoscenico anteriore aperto e dettagliato. Un altoparlante centrale dedicato assicura un dialogo chiaro, mentre il subwoofer wireless offre bassi profondi.

Il lato negativo di questa filosofia senza fronzoli è che il Bar 48 sembra un po' limitato quando si tratta di caratteristiche. Non ci sono ingressi HDMI extra, non c'è Wi-Fi, non ci sono funzioni intelligenti, e nessun supporto per formati audio immersivi come Dolby Atmos e DTS:X. Tuttavia, se niente di tutto ciò conta e tutto ciò che volete è una prestazione audio superiore, allora il Klipsch Bar 48 è certamente da prendere in considerazione.

Recensione Klipsch Bar 48: soundbar caricata a tromba

Recensione Klipsch Bar 48: soundbar caricata a tromba

4.0 stelle
Pro
  • Qualità del suono impressionante
  • Bassi ben integrati
  • Installazione e funzionamento semplici
Contro
  • Nessun ingresso HDMI extra
  • Nessun supporto Atmos/DTS:X
  • Tweeter a tromba non per tutti

squirrel_widget_189186

Look retrò

  • Barra audio: 1211 x 73 x 86 mm
  • Sub: 302 x 410 x 410 mm
  • Disponibile in nero

Il Klipsch Bar 48 è la definizione stessa di un gusto acquisito. Ci saranno quelli che ameranno i caratteristici tweeter a tromba alle due estremità e quelli che saranno immediatamente scoraggiati da loro. Se non ti piace il look retrò, è dura, perché non cè una griglia rimovibile per coprirli.

Quello che ottieni è una soundbar ben fatta che utilizza una semplice forma rettangolare ed è costruita in legno, il che è insolito di questi tempi. Cè una griglia avvolgente in tessuto nero, che copre i tre woofer e il tweeter centrale, mentre i due tweeter terminali sono esposti ma utilizzano una finitura argento scuro per aggiungere un po di classe.

Non è probabile che il Bar 48 vinca alcun premio per il design, ma cè uneleganza senza tempo nel suo aspetto generale e Klipsch include tappi terminali intercambiabili per aiutare ad abbinare meglio il tuo arredamento, il che è un bel tocco. A parte le spie LED non cè display, ma in alto allangolo troverai i controlli di base per alimentazione, volume, ingresso.

KlipschKlipsch BAR 48 Recensione immagine 1

Anche il subwoofer wireless incluso è realizzato in legno e ha una qualità costruttiva che generalmente corrisponde allunità principale, combinata con una semplice finitura nera. Utilizza un grande driver da 8 pollici rivolto verso il basso con una porta per i bassi, per garantire unampia estensione di fascia bassa. Il sub dovrebbe accoppiarsi automaticamente con la soundbar anche quando li accendi per la prima volta.

Caratteristiche

  • Uscita a 3.1 canali
  • Amplificazione 440W
  • Bordi opzionali
  • Dolby Digital
  • DTS 5.1

Il Klipsch Bar 48 è relativamente limitato in termini di funzionalità, ma ciò lo rende estremamente facile da configurare. È progettato per essere plug and play, offrendo una soluzione che aggiorna in modo rapido ed efficace laudio integrato della TV.

I tre canali anteriori sono composti ciascuno da un tweeter a cupola morbida da 1 pollice accoppiato a una tromba Tractrix e due woofer a cono composito in fibra ovale da 3 pollici. Luso di un altoparlante centrale dedicato dovrebbe garantire che il dialogo rimanga chiaro e concentrato sullo schermo.

Tutti questi driver sono amplificati separatamente per fornire prestazioni dettagliate e dinamiche e il sistema nel suo insieme ha 440 W di potenza.

Klipsch ha incluso tre modalità audio: Dialogo per una maggiore chiarezza vocale; Notte per una gamma dinamica ridotta quando è necessario mantenere le cose tranquille; e Surround per creare virtualmente leffetto degli altoparlanti posteriori. La società prevede inoltre di aggiungere DTS Virtual:X tramite un aggiornamento del firmware USB.

La Bar 48 può decodificare formati Dolby Digital e DTS con perdita fino a 5.1 canali. Tuttavia, se si desidera creare un vero sistema a 5.1 canali, è necessario acquistare gli altoparlanti posteriori Surround 3 opzionali (che si collegano utilizzando un trasmettitore wireless USB dedicato).

Connessioni e controlli

  • Connessione HDMI con ARC (canale di ritorno audio)
  • Ingresso digitale ottico; Ingresso analogico da 3,5 mm
  • Telecomando con retroilluminazione inclusa
  • Uscita subwoofer (per uso cablato)
  • Senza fili Bluetooth

La Klipsch Bar 48 ha un set di connessioni abbastanza semplice, che si trova in unarea incassata nella parte posteriore della soundbar. Cè una singola porta HDMI-ARC, un ingresso audio digitale ottico e un ingresso analogico da 3,5 mm. Cè anche una porta USB per aggiungere altoparlanti posteriori wireless, un ingresso per un extender IR e Bluetooth integrato. Klipsch ha incluso unuscita subwoofer, che consente di aggiornare il sub wireless con uno cablato, se lo si desidera, o anche di eseguire due sub.

Pocket-lintKlipsch BAR 48 Recensione immagine 1

Cè un telecomando a grandezza naturale, che fa un bel cambiamento, e ha una retroilluminazione sensata per luso al buio. Lo zapper offre tutti i pulsanti necessari per controllare efficacemente la soundbar, inclusi i tasti per laccensione, il volume e il passaggio tra i vari ingressi. Cè anche un pulsante mute e uno per spegnere le spie LED, oltre a controlli aggiuntivi per regolare il livello del subwoofer e selezionare le modalità Dialogue, Surround e Night.

Qualità del suono

Il Klipsch Bar 48 è un impressionante esecutore sonoro, grazie in gran parte allenfasi posta sulla qualità del suono. Klipsch sa cosa sta facendo quando si tratta di altoparlanti, il che è evidente dai tre driver frontali in questa soundbar. La combinazione di woofer e tweeter a tromba si traduce in un palcoscenico frontale ampio ed espansivo con livelli di dettaglio eccezionali.

KlipschKlipsch BAR 48 Recensione immagine 1

La gamma media è particolarmente ben rappresentata, mantenendo molta profondità e chiarezza, mentre i tweeter a tromba non solo forniscono una sensibilità superiore, ma rendono anche le frequenze più alte con una chiarezza rigorosa. Il Bar 48 potrebbe non essere per tutti i gusti esteticamente parlando, ma suona davvero impressionante, sia che tu stia ascoltando musica o guardando il tuo programma TV preferito.

In effetti, questa soundbar è così buona con lo stereo a due canali che è un peccato che non ci siano più modi per ascoltare la musica. È possibile utilizzare gli ingressi ottici digitali e analogici, insieme al Bluetooth, ma la mancanza di funzionalità multi-room o supporto intelligente è un peccato. Tuttavia, qualunque sia il metodo che scegli, sarai ricompensato con una performance energica e divertente.

Ovviamente, il punto in cui il Bar 48 aggiunge davvero valore è in termini di aumento rapido e semplice della qualità del suono della tua TV. La larghezza dellunità principale si presta a un grande palcoscenico sonoro che si estende su entrambi i lati dello schermo. Ciò non solo consente una migliore immagine stereo con la musica, ma si traduce anche in effetti posizionati nella parte anteriore della stanza con notevole precisione.

KlipschKlipsch BAR 48 Recensione immagine 1

Laltoparlante centrale dedicato produce dialoghi che rimangono chiari e ancorati allo schermo. Quindi, che si tratti di notizie, sport o documentari, questa soundbar offre sempre la voce con una piacevole precisione che garantisce che non ti perderai nemmeno una parola.

Laggiunta di un subwoofer separato assicura anche che i bassi abbiano profondità e potenza, creando una solida base per le basse frequenze.

Quando si tratta di film, tutti questi fattori si combinano per produrre un soundstage equilibrato, coinvolgente e gratificante nella parte anteriore della stanza. Cè poco in termini di presenza posteriore, anche quando si applica lelaborazione del surround virtuale, ma la consegna sonora complessiva mantiene un sacco di gamma dinamica e i bassi danno allLFE (canale degli effetti a bassa frequenza) un impatto maggiore.

Per ricapitolare

Il Klipsch Bar 48 sfrutta i decenni di esperienza dell'azienda nel campo degli altoparlanti per offrire una soundbar che combina tweeter caricati a tromba con un'enfasi sulla qualità del suono. Il risultato è un design retrò che è grande sulle prestazioni ma limitato quando si tratta di caratteristiche.

Scritto da Steve Withers. Modifica di Stuart Miles.