Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Ci sono pile di opzioni di altoparlanti Bluetooth portatili sul mercato, ognuna in lizza per lo spazio in uno spazio saturo. Uno come il JBL Flip 5 merita la tua attenzione?

Il nostro parere veloce

Se stai cercando un altoparlante Bluetooth piccolo, portatile e impermeabile, le opzioni sono molte. Il JBL Flip 5 offre un'ampia uscita audio e spunta anche tutte queste caselle, rendendolo un piccolo portatile allettante.

Aggiorna anche il design rispetto al precedente Flip 4, aggiungendo più durata della batteria, una porta molto più facile da accedere (anche se il 3,5 mm è ora andato), suono migliorato e semplicità di ricarica USB-C (non Micro-USB).

Tuttavia, senza un vero suono a 360 gradi, il JBL Flip 5 manca di quel fascino in più in quello che è un mercato piuttosto affollato. Compratene uno e non rimarrete delusi, però.

Recensione JBL Flip 5: il principe del portatile

Recensione JBL Flip 5: il principe del portatile

4.0 stelle
Pro
  • Design impermeabile
  • Suono forte e convincente
  • Facile accesso USB-C
Contro
  • Non un suono a 360 gradi
  • Un sacco di concorrenza - alcuni con un suono leggermente più pieno

squirrel_widget_168402

Design

  • Dimensioni: 181 x 69 x 74 mm / Peso: 540 g
  • 11 opzioni di colore disponibili
  • Connettività Bluetooth 4.2
  • IPX7 impermeabile (fino a 1 m)

È stato nel 2017 che abbiamo recensito il Flip 4 che, naturalmente, il Flip 5 aggiorna. Anche il modello più recente presenta un design completamente nuovo, che modifica la forma con alcuni progressi, pur mantenendo il formato che rende questo diffusore su piccola scala così facile da trasportare.

La parte anteriore principale dellunità è rivestita in materiale, con un bordo gommato e una striscia che corre intorno alla parte posteriore. È allinterno di questa sezione che cè una porta USB-C utilizzata per la ricarica, ma non è nascosta dietro alcun lembo, quindi è davvero facile da accedere (la porta Micro-USB del Flip 4 era tutta unaltra storia).

Nonostante la porta esposta, il Flip 5 è ancora impermeabile IPX7, il che significa che può essere immerso fino a un metro dacqua per 30 minuti. È davvero utile per feste a bordo piscina, picnic sotto la pioggia e così via.

Come sempre con JBL, allazienda piace andare abbastanza duro con la presenza del suo logo. Cè il logo arancione davanti e al centro, insieme a uno in rilievo su un lato, dove si trova il tubo del driver principale.

Sulla striscia di gomma sono presenti anche i pulsanti di accensione/spegnimento e di associazione Bluetooth, che si illuminano quando laltoparlante è acceso. Laccoppiamento è semplicissimo e il segnale è rimasto solido nei nostri test, senza interruzioni. Pulsanti aggiuntivi per volume su/giù, riproduzione/pausa e PartyMode sono presenti anche in rilievo nella sezione materiale del design.

È quel simbolo in stile infinito che rappresenta PartyMode, rendendo possibile accoppiare due altoparlanti in stereo o fino a 100 altoparlanti compatibili in massa allinterno dellapp JBL Connect. Tuttavia, poiché non possediamo un altro altoparlante JBL, non siamo stati in grado di testarlo.

Suono

  • Capacità della batteria di 4.800 mAh, fino a 12 ore di ascolto
  • Risposta in frequenza da 65Hz a 20kHz
  • PartyBoost: accoppia due altoparlanti Flip in stereo

Descriviamo il Flip 5 come dotato di un "retro" poiché questa striscia di gomma aggiunge un po di peso che posiziona naturalmente il prodotto in modo che sia rivolto in avanti e un po più in alto - quel logo JBL ti guarda sempre. Front-on, quindi, otterrai una buona consegna del suono.

Il fatto è che questo non è un altoparlante a 360 gradi, come molti dei suoi concorrenti, come lUE Boom 3. Non è necessariamente un grosso problema, ma se vuoi quella completa rivoluzione del suono, allora puoi ottenere qualche soldo in più che da altre scelte di prodotto.

Per quanto riguarda il suono, non lasciarti ingannare dalla piccola scala del Flip 5. Ha il fegato di fornire un output forte e non è nemmeno timido per i bassi, qualcosa che spesso manca nei piccoli altoparlanti. Ciò è possibile data la camera interna dellaltoparlante, con i coni del driver laterale che consentono molto movimento per riverberare quella fascia bassa. Ciò significa grancassa dimpatto.

Non è lascolto più pulito e preciso del mondo, ma ti darà un suono decente che non è metallico, qualunque sia il tuo genere musicale preferito.

Il Flip 5 ha anche una batteria molto più capiente del Flip 4 (4.800 mAh, da 3.000 mAh) che fornirà ore e ore di ascolto. JBL ne dichiara 12, a seconda di quanto si ascolta ad alto volume, e ne abbiamo tirati fuori circa 10 alla volta senza problemi. Il facile accesso alla porta USB-C rende anche la ricarica semplice, anche se avrai bisogno di circa due ore e mezza per caricarla completamente.

Per ricapitolare

Con notevoli miglioramenti rispetto al Flip 4, questo altoparlante Bluetooth portatile spunta le caselle di piccole dimensioni, impermeabile, che colpisce i bassi e ha un buon suono. Non c'è un design del suono a 360 gradi come alcuni della concorrenza, però, che potrebbe vederti guardare altrove.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.