Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Apple ha rilasciato il suo HomePod eravamo molto critici sul fatto che laltoparlante intelligente non fosse abbastanza intelligente al momento del lancio. Quindi, per Huawei, lanciare il suo altoparlante simile a HomePod, il Sound X, non molto tempo dopo che è stato eliminato dai servizi Google, ovvero non è affatto un assistente intelligente, è davvero una mossa audace.

Proprio come abbiamo detto di HomePod, tuttavia, il Sound X suona davvero bene. Nel caso di Huawei è grazie a una collaborazione con Devialet, unazienda di cui ci siamo innamorati in passato dei diffusori . Tuttavia, per contenere i costi, secondo noi Sound X non ha quella vera magia del Devialet.

Inoltre, non è particolarmente competitivo in termini di prezzo. Quindi, Huawei Sound X, si tratta più di suonare: perché?

Design e visualizzazione

  • Altezza: 203 mm / Diametro: 165 mm / Peso: 3,5 kg
  • Pannello a sfioramento: muto, volume su/giù, connessione
  • Solo alimentazione di rete, nessun funzionamento a batteria
  • Solo connettività Bluetooth 5.1, NFC
  • Nessun Wi-Fi, nessun assistente intelligente
  • Nessuna app Google disponibile
  • Colore: nero

Questo cilindro nero dai bordi affusolati ha lattuale altoparlante intelligente (scusate, non intelligente) che guarda in basso a una maglietta. La sua forma potrebbe essere come un HomePod, ma la sua finitura è più esuberante: è rivestito di materiale solo nel terzo inferiore, i due terzi superiori rivelano una finitura lucida con due porte aperte per lasciare libero il suono a 360 gradi.

Pocket-lintHuawei Sound X recensione foto 4

In cima cè un pannello di controllo touch, che è montato in una forma circolare fluttuante. È ricettivo al tocco, ma poiché gestisce solo il volume su, volume giù, abbinamento e silenziamento, non fa davvero molto. Non cè nemmeno unapp sul Play Store, quindi non puoi modificare le impostazioni e simili, invece dovrai controllare tramite linterfaccia del tuo dispositivo connesso tramite Bluetooth (o lapp aperta applicabile, come Spotify).

Cè solo la connettività Bluetooth 5.1, con NFC per una connettività veloce se lo desideri, che funziona bene e non si discosta dalla nostra esperienza avendo vissuto con il Sound X come altoparlante da cucina per un certo numero di settimane. Anche quando si va in giro per casa e si dimentica di lasciare un telefono connesso nelle vicinanze, mantiene la connessione.

Con aptX a bordo la qualità del suono, a 16 bit 44,1 kHz, è alla pari con la qualità del CD. Non ci sono Wi-Fi o altre funzionalità di connettività, quindi niente AirPlay, Chromecast e così via.

Pocket-lintHuawei Sound X recensione foto 6

Da notare anche che si tratta di un altoparlante solo cablato, completo di un trasformatore abbastanza grande a metà del cavo, quindi non è basato sulla batteria o remoto come, ad esempio, Sonos Move o Harman Kardon Citation 200.

Qualità del suono

  • 6 tweeter da 1,5 pollici, 2 woofer da 3,5 pollici, amplificazione totale di 65 W
  • Risposta in frequenza: 40Hz - 40.000Hz
  • Collaborazione co-progettata da Devialet
  • Uscita audio a 360 gradi

Quando abbiamo sentito parlare per la prima volta di Sound X, eravamo entusiasti della collaborazione co-progettata da Devialet, perché Devialet ha reso il nostro diffusore autonomo preferito in assoluto, il Phantom , che suona fenomenale fuori dal mondo.

Pocket-lintHuawei Sound X recensione foto 7

Il suono X? Non fino a quel punto. Suona bene, lo fa davvero, ma semplicemente non è allaltezza di quello che ci aspetteremmo che fosse il suono di Devialet. A nostro avviso suona meglio di un Apple HomePod, ma dato il prezzo più alto, la difficoltà generale da ottenere al momento della stesura e lassenza di extra intelligenti, non siamo convinti che le persone saranno attratte da questo prodotto.

Il Sound X è certificato Hi-Res Audio, il che è fantastico, ma poiché è limitato al Bluetooth 5.1, non può acquisire sorgenti sonore di qualità così elevata nella sua variante non cinese, il che non è eccezionale se lo stai cercando esperienza audiofila.

Pocket-lintHuawei Sound X recensione foto 3

Tuttavia, dal punto di vista sonoro, qui cè molto volume, distribuito su un panorama sonoro a 360 gradi per un ascolto a tutto tondo. Due woofer - che sono esposti alle porte laterali e che puoi guardare mentre suoni i tuoi brani ad alto volume - assicurano bassi decenti, ma non abbastanza da estendersi a spazi più ampi.

Metti laltoparlante in un angolo per dargli un po più di presenza dei bassi, anche se unapp per regolarne la posizione aiuterebbe ulteriormente a migliorarlo, ma manca anche. Anche laffermazione di un basso di fascia bassa a 40Hz è un po alla portata - anche se tecnicamente è possibile, abbiamo faticato a notare tracce vere incentrate sui bassi, ma soddisferà molto bene la cassa.

Pocket-lintHuawei Sound X recensione foto 2

Abbiamo scoperto che lascolto della radio è stato il punto in cui Sound X dà il meglio di sé. Alcune delle musiche dance più sotterranee guidate dai bassi e del rock trascinante - da Vukovi a Bush - mancano della vera grinta e spinta che ci aspettavamo. È abbastanza forte, semplicemente non si diverte a suonare completamente formato come sappiamo che può.

Forse letichetta Devialet ha alzato le nostre aspettative e ci ha reso più critici nei confronti del Sound X. La collaborazione è sia la sua vendita che la sua rovina sotto alcuni aspetti.

Prime impressioni

Nonostante tutto ciò che Huawei Sound X fa proprio sul fronte del suono, la sua abilità sonora non suggella laccordo a questo prezzo - e ci saremmo aspettati più eloquenza da una collaborazione con Devialet.

Non cè nemmeno una funzionalità intelligente, che porta questo altoparlante a forma di pillola dal suono decente a fornire compiti solo Bluetooth a un prezzo un po troppo alto considerando la vasta concorrenza.

Pertanto lHuawei Sound X è una buona base, ma proprio come lHomePod di Apple era limitato al momento del lancio - e data la nostra importanza critica di quel prodotto - i conti non tornano. Il Devialet è nei dettagli, eh?

Considera anche

Pocket-lintFoto alternative 2

Apple HomePod

squirrel_widget_148303

Sebbene siamo stati critici nei confronti di HomePod e pensiamo che Sound X suoni meglio, almeno laltoparlante di Apple è più intelligente e più conveniente.

Pocket-lintFoto alternative 1

Sonos One

squirrel_widget_148504

È più economico, è più intelligente e per un ecosistema di immagini più ampio è difficile battere Sonos.

Scritto da Mike Lowe.