Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Harman Kardon ha lanciato la sua nuova gamma Citation , lobiettivo era quello di offrire una suite completa di altoparlanti. Intelligente, connessa e di varie dimensioni: è una famiglia progettata per accogliere collezioni come quelle di Sonos .

Ma allinterno di ogni set di altoparlanti cè sempre un valore anomalo. Per Sonos è il Sonos One e per Harman Kardon è il Citation One, un altoparlante progettato per essere intelligente prima di ogni altra cosa.

Il nostro parere veloce

Il Citation One è un'aggiunta benvenuta, fornendo un'alternativa di qualità per qualcuno che vuole ottenere Google Assistant in un altoparlante che è meglio attrezzato per fornire musica rispetto ad altri.

Con una gamma completa di altoparlanti Citation in offerta, c'è certamente una certa attrattiva se si desidera avere altoparlanti corrispondenti in tutte le stanze - forse un Citation Bar in salotto e l'One in cucina.

Ma Amazon si sta muovendo aggressivamente con gli altoparlanti intelligenti, quindi rispetto al nuovo Echo o al nuovo Echo Studio, il Citation One sembra costoso. Sembra avere un prezzo per competere con il Sonos One - quest'ultimo un altoparlante che mira a fare molto di più, offrendo una scelta di assistenti vocali, la soluzione musicale di Sonos e anche AirPlay 2 - quindi c'è un sacco di concorrenza dura.

Se siete impegnati con Google Assistant, allora l'Harman Kardon Citation One offre un altoparlante elegante e basso che è dedicato al compito. Ha un bell'aspetto e un bel suono.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternative immagine 1

Amazon Echo

squirrel_widget_167738

Ciò che offre l'Amazon Echo è la performance ad un prezzo. Questo Echo di terza generazione utilizza la configurazione degli altoparlanti dell'Echo Plus, con un suono a 360 gradi, Alexa che alimenta le cose e bassi abbastanza buoni - anche se non è all'altezza del Citation One. Tuttavia, costa la metà.

Pocket-lintAlternative immagine 2

Sonos One

squirrel_widget_148504

Sonos è stato uno dei primi a offrire altoparlanti multiroom, ma nel One ti dà Alexa o Google Assistant. Questo è in cima alle opzioni intelligenti che vengono con la rete di Sonos - oltre a supportare una vasta gamma di opzioni di connessione, come Apple AirPlay. È costoso, tuttavia.

Recensione di Harman Kardon Citation One: portare il basso su Google Assistant

Recensione di Harman Kardon Citation One: portare il basso su Google Assistant

4.0 stelle
Pro
  • Bassi in abbondanza
  • Design elegante
  • Altoparlante nativo di Google Assistant
Contro
  • Controlli touch un po' indistinti
  • Nessuna equalizzazione per cambiare i bassi
  • Nessun suono a 360 gradi

squirrel_widget_148942

Progettato con la classe Kvadrat

  • 140 x 188 x 140 mm / 2 kg
  • Disponibile in nero o grigio

Il Citation One è alto 188 mm, un cilindro schiacciato avvolto in tessuto Kvadrat. È un look elegante, con i tessuti che ora sono proprio ciò che le persone si aspettano. Questo è ciò che ottieni da Apple HomePod o Amazon Echo Studio , ad esempio.

Pocket-lintHarmanKardon Citation One immagine 5

La parte superiore è piatta, invece, con le aperture per i microfoni e una serie di controlli touch presenti. Cè una qualità perfetta per i controlli touch, il che significa che questo altoparlante è pulito e privo di pulsanti. Allo stesso tempo, tuttavia, quei controlli touch possono essere leggermente indistinti, specialmente il volume.

Toccare il controllo del volume è ancora abbastanza comune su tali dispositivi, anche quando il controllo vocale è unopzione. Il motivo è che se vuoi che il volume sia più basso, spesso è perché non riesci a sentire qualcosaltro - e gridare allaltoparlante di abbassare il volume è sbagliato. Ma mentre toccando il pulsante di aumento e diminuzione del volume si regola effettivamente il volume, non è molto tattile e le modifiche si riflettono visivamente tramite le quattro luci sulla parte anteriore.

Quelle quattro luci - anche il riconoscimento che Google Assistant sta ascoltando - riflettono la gamma del volume in quattro fasi, che per un altoparlante potente come il Citation One sembra un po astratto. È tranquillo, non silenzioso, rumoroso e molto rumoroso.

Pocket-lintHarmanKardon Citation Una immagine 9

Il cavo di alimentazione si collega alla parte posteriore dellaltoparlante, con un indicatore LED sopra di esso che ti farà sapere se laltoparlante è connesso alla tua rete Wi-Fi. Non ci sono altre connessioni fisiche: questo è un altoparlante progettato per stare in piedi da solo.

A proposito di supporti, ci sono anche un paio di fori per le viti nella parte inferiore, il che suggerisce che potresti usarlo con un supporto da pavimento.

È prima di tutto un oratore dellAssistente Google

  • Configurazione tramite lapp Home
  • Controllo nativo dellAssistente Google
  • Spotify Connect, Google Cast
  • Bluetooth offerto anche

In qualità di relatore di Google Assistant, il Citation One offre tutti i vantaggi di far parte dellecosistema di Google. Ciò significa che lo configuri utilizzando lapp Home sul tuo smartphone, un processo semplice e veloce, e che puoi controllarlo tramite la voce.

Questo è un ottimo punto di partenza in quanto Google Assistant è forse il migliore tra gli assistenti vocali intelligenti in circolazione. È facilmente migliore e più funzionale di Siri di Apple e sembra avere un migliore accesso alle informazioni rispetto ad Alexa di Amazon, anche se non ha la stessa hotword amichevole e naturale. Dire "Alexa" umanizza un oratore; dicendo "Ehi Google" non lo fa.

Pocket-lintHarmanKardon Citation One immagine 3

Il fatto che questo altoparlante non supporti Alexa potrebbe essere una sorpresa, dato che il supporto multipiattaforma è diventato una tendenza di recente ed è qualcosa che Sonos ha lavorato duramente per includere in Sonos One. Qui non puoi scegliere.

Come parte del sistema Google, tuttavia, puoi utilizzare la trasmissione per riprodurre sul tuo altoparlante, il che significa che puoi inviare contenuti da una serie di fonti direttamente allaltoparlante. Chiedi a Google di riprodurre qualcosa da Spotify e sarai in grado di controllarlo con il tuo telefono, saltando i brani e mettendo in pausa se lo desideri, oltre a essere in grado di controllare tutto ciò che è in streaming tramite Wi-Fi, se stai utilizzando un Android dispositivo. Viene offerto anche il supporto per Spotify Connect.

Quello che puoi anche fare è aggiungere Citation One ai gruppi con altri altoparlanti di Google Assistant. Ciò significa che puoi raggrupparlo con un Google Home, ad esempio, in modo da riprodurre la stessa musica in più di una stanza. Questo è un vantaggio che Google offre su questo sistema: puoi combinare e abbinare gli altoparlanti per adattarsi alle diverse aree della tua casa.

Pocket-lintHarmanKardon Citation One immagine 8

Lo svantaggio se sei un utente Android è che probabilmente troverai il tuo telefono e laltoparlante risponderà allo stesso tempo, specialmente se hai lAssistente Google attivato sul tuo telefono quando è bloccato.

In termini di connettività, abbiamo riscontrato che questo altoparlante generalmente mantiene una connessione Wi-Fi e funziona perfettamente.

Qualità del suono e prestazioni

  • 1x tweeter da 20 mm, 1x woofer da 89 mm
  • 40 W RMS

La cosa che definisce davvero il Citation One è il basso. Con un tweeter che spara in avanti dallaltoparlante e un woofer montato nella parte posteriore, è un altoparlante che offre bassi molto più corposi rispetto a molti dei suoi rivali, come Google Home . Ha bassi che rimbombano nella tua stanza, riempiendola di suono.

Alza il volume e il Citation One non distorce, quindi se vuoi una musica più forte senza perdere i bassi, allora questo altoparlante lo farà sicuramente, quindi è un ottimo pezzo da festa.

Naturalmente, ci sono altoparlanti più sofisticati nella gamma Citation che offriranno di più - come il Citation 300, che si sposta su una disposizione stereo dei driver - ma come diffusore a punto singolo il Citation One si comporta bene su una vasta gamma di tipi di audio, non solo musica ma parla radio e anche quelle altre funzioni di altoparlanti intelligenti.

Pocket-lintHarmanKardon Citation One immagine 2

La resa dei bassi pesanti potrebbe non soddisfare tutti i gusti e non puoi fare nulla per cambiare quelluscita: non cè regolazione dellequalizzatore (EQ). Nel complesso non possiamo vedere che sia un grosso problema: comprerai questo diffusore perché desideri una consegna e un impatto con bassi potenti.

I microfoni fanno anche un buon lavoro nel rilevare le voci e anche con la musica alzata; il Citation One non ha fatto fatica a sentire cosa gli stavamo chiedendo di fare, abbassando leggermente la musica per ascoltare e fornire una risposta. Potremmo parlare con una voce normale attraverso la stanza, sopra la musica e ottenere il risultato che volevamo.

Quello che manca è la consegna audio a 360 gradi offerta da molti dei suoi rivali. Questo potrebbe essere un problema se vuoi mettere questo altoparlante al centro della tua stanza, ma attaccalo vicino al muro come fa la maggior parte delle persone e non importa.

Per ricapitolare

Se stai cercando un altoparlante Google Assistant che sia felice di tirare fuori i bassi, allora il Citation One potrebbe essere l'altoparlante che fa per te.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Adrian Willings.