Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Abbiamo visto, ascoltato e siamo rimasti incuriositi dallo smart speaker Cleers Crescent al CES di Las Vegas nel gennaio 2020 , ma tra una cosa e laltra - beh, solo una cosa davvero importante - ci è voluto più di un anno per mettere le mani su un campione di revisione. Una cosa è certa, però: il Crescent non è diventato meno drammatico da guardare mentre aspettavamo.

Anche a questo prezzo inebriante, cè unampia scelta per gli altoparlanti wireless, da marchi piuttosto scelti e con una scelta piuttosto ampia di estetiche diverse. Nessuno di loro, però, potrebbe mai essere scambiato per Cleer Crescent. Quindi può supportare quegli sguardi, quelle dimensioni e quel prezzo con le sue prestazioni audio?

Design

  • Dimensioni: 119 x 660 x 184 mm / Peso: 5,6 kg
  • Costruito e rifinito in modo impeccabile
  • Opzioni di finitura: solo Champagne

Non cè tanto un elefante nella stanza quanto un oratore intelligente. Vuoi che la tua fonte di musica sia anonima? Discreto, almeno? Guarda altrove.

Certamente cè un accenno alla mezzaluna nel modo in cui è progettata la mezzaluna, ma è anche una di quelle forme 3D che quasi ti invitano a dare la tua interpretazione su di essa. In ogni caso, però, questo è un diffusore grande e potente che richiede praticamente uno scaffale tutto per sé. Che è, per certi versi, esattamente ciò che cè di fantastico in questo.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 2

Naturalmente, farai la tua mente sullaspetto di Cleer Crescent. E dato che al momento è disponibile solo in una finitura - "champagne" - dovrai decidere se un grande altoparlante intelligente oro-alluminio e marrone è il tipo di dichiarazione decorativa che sei pronto a sostenere.

Tuttavia, non lasciare che ci siano ambiguità sulla qualità costruttiva. Il Crescent è costruito in modo impeccabile, con spazi vuoti tra i pannelli coerenti e finiture pulite ovunque. Il che va bene, visto quanto sembra assertivo.

Caratteristiche

  • Wireless: Bluetooth 4.2, AirPlay 2, Assistente Google, Chromecast, Spotify Connect
  • 10 altoparlanti: 8 driver full range da 40 mm, 2 woofer backfiring da 84 mm
  • 114W di amplificazione in Classe D totale
  • Porte: 3,5 mm, ottica, Ethernet

Sarebbe strano se Cleer avesse limitato le sue tendenze massimaliste allaspetto del Crescent - e, di certo, linterno di questo diffusore attira lattenzione quasi quanto lesterno.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 3

Nella parte anteriore (che ai fini di questa recensione è il lato del cabinet che non ospita lalimentazione di rete o le connessioni fisiche) ci sono otto driver full range da 40 mm disposti in una curva dolce che segue la curvatura della griglia in alluminio . Dietro di loro, e sparando verso lalto attraverso la parte posteriore del Crescent, ci sono un paio di driver mid/bass da 84 mm. Cè unulteriore attività a bassa frequenza fornita da una coppia di porte bass reflex, una a ciascuna estremità del cabinet.

Ciascuno dei grandi driver è alimentato da 25 Watt di amplificazione in Classe D, mentre i driver più piccoli sono trattati con 8W in Classe D ciascuno. Si tratta di un totale complessivo di 114 W, una cifra che riesce a sembrare adeguata mentre, allo stesso tempo, sembra solo un po incerta rispetto ai numeri associati ad alcune grandi e costose alternative di altoparlanti wireless come Bowers & Wilkins .

Cleer vuole che il Crescent suoni ancora più grande di quanto sembri. Quindi è stato utilizzato il design del cabinet a volta e alcuni temibili processi di elaborazione del suono digitale per dotare laltoparlante di tre modalità di ascolto: "amplificazione stereo", "riempimento stanza" e "3D". Sembrano autoesplicativi, ma "stereo", non possiamo fare a meno di notare, non è unopzione.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 4

Portare la musica a bordo del Crescent può essere fatto in molti modi. Cè una presa Ethernet, un ingresso analogico da 3,5 mm e una presa ottica digitale nella parte inferiore del retro del cabinet: la presa ottica significa che puoi facilmente ottenere laudio della TV nel Cleer (a patto che laltoparlante non riceva proprio nel modo in cui lo schermo della TV, comunque).

Le opzioni wireless sono ancora più numerose: Wi-Fi dual band, Chromecast, Bluetooth 4.2 e Apple AirPlay 2 sono tutte opzioni, così come Spotify Connect.

Interfaccia

  • Selezione dei controlli fisici
  • Assistente Google integrato
  • Nessuna app remota o di controllo

Non cè un telecomando che accompagna il Cleer Crescent. Non cè nemmeno unapp di controllo. Quello che cè, tuttavia, è una selezione abbastanza breve di controlli fisici e compatibilità con Google Assistant per il controllo vocale.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 5

Configurare il Crescent tramite lapp Google Home è rapido e logico e, una volta stabilito nel tuo ecosistema personale, i due microfoni sulla parte superiore del cabinet si dimostrano vigili e percettivi. Ci sono quattro piccoli LED nella parte inferiore della parte anteriore del cabinet che si illuminano per farti sapere che lassistente sta prestando attenzione.

Quei microfoni sono inseriti in una striscia ordinata di controlli fisici lungo la parte superiore del Cleer. I controlli funzionano su mic on/off, play/pause, volume up/down, input selection (scorri tra Bluetooth, aux e optical) e mode. Il pulsante modalità è accompagnato da un piccolo LED che si illumina in verde (per riempimento stanza, è blu per allargamento stereo, rosso per 3D).

Qualità del suono

Il modo in cui appare il Cleer Crescent ci ha indotto ad aspettarci un certo tipo di suono, e un rapido conteggio dei driver degli altoparlanti ci ha reso ancora più in attesa. Il che dimostra che non dovresti giudicare un enorme altoparlante intelligente dalla sua copertina (o dal numero di driver).

Data la migliore opportunità di brillare, con un file Tidal Masters basato su MQA dello streaming di Nick Cave & The Bad Seeds People Aint No Good e la modalità "stereo widening" selezionata, il Crescent è una combinazione idiosincratica di fedeltà nitidissima e vaga approssimazione.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 7

Certamente non mancano i dettagli nel suono che il Cleer offre: le basse frequenze sono mirabilmente profonde e strutturate, con bei bordi dritti e un buon senso di slancio - non cè pericolo che il Crescent si impantani nella sua stessa riproduzione dei bassi.

Nella gamma media, la voce è immediata e intima, niente di sopravvalutato o sottovalutato. Cè anche una buona dose di dinamismo nel suono - anche le registrazioni low-key possono fornire variazioni armoniche.

Tuttavia, la parte superiore della gamma di frequenza non ha altrettanto successo. Lasciare un full-range relativamente grande a gestire in modo deciso i suoni acuti non garantisce necessariamente il successo, e la fascia alta inconsistente e leggermente indistinta del Crescent è in contrasto con la positività del resto della gamma di frequenze. Cè una mancanza di mordente e sostanza negli acuti che rende la musica a volte un po vaga.

Questa è una caratteristica che è solo esacerbata dalle modalità di ascolto del Crescent. "Stereo widening" è sicuramente la presentazione più coerente e unificata: è un suono un po più ampio del cabinet fisico, ma non cè alcun senso di dislocazione nel palcoscenico del Cleer quando si ascolta in questo modo.

Pocket-lintCleer Crescent recensione foto 8

Passare a "riempimento stanza" migliora la determinazione di Cleer a riempire la stanza di suono, ma di conseguenza lunità e il tempo delle registrazioni ne risentono. Sì, il punto debole è molto più grande ora, ma non è poi così dolce.

I migliori altoparlanti per i giocatori PC 2022: tutto il suono e l'illuminazione RGB di cui potresti aver bisogno

Allo stesso modo, "3D" fa ciò che si prefigge di fare, in quanto cè una larghezza definita e persino un suggerimento di altezza al suono con questa modalità attivata. Non lo confonderai mai con una presentazione in stile Dolby Atmos, naturalmente, ma rende il Crescent unopzione come soundbar occasionale.

Prime impressioni

Se vuoi che il tuo prossimo altoparlante intelligente appaia e suoni grande e audace, il Cleer Crescent dovrebbe sicuramente essere sul tuo radar.

Ma non è lultima parola in termini di fedeltà sonora - e questo tipo di denaro speso altrove alla fine ti comprerà una maggiore musicalità e una migliore concentrazione sonora. Tuttavia, potrebbe non acquistare altrettanto alluminio color oro.

Un po più di sfarzo di fascia alta darebbe al suono ben fatto del Cleer Crescent un po più di grinta. Non manca di certo come vanno i centrotavola però.

Considera anche

Pocket-lintFoto alternative 1

Naim Mu-so Qb 2

Non tanto di una dichiarazione in materia di sguardi, e non così grande un ascolto. Ma il Naim è più articolato e meglio focalizzato per quanto riguarda la musica e (probabilmente) il dispositivo più elegante.

squirrel_widget_189213

Scritto da Simon Lucas.