Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Cos'è il Sonos Voice Control, come funziona e come si ottiene?

, Deputy editor · ·
esplicatore Fornisce contesto o sfondo, definizione e dettaglio su un argomento specifico.

(Pocket-lint) - Sonos ha annunciato il proprio assistente vocale per i suoi altoparlanti nel maggio 2022, chiamato Sonos Voice Control. Non è stato concepito per competere con assistenti del calibro di Google Assistant o Amazon Alexa, ma per offrire agli utenti Sonos un'altra opzione per il controllo dei loro diffusori, incentrata sulla privacy.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sul Sonos Voice Control, compreso come funziona, cosa si può fare, su quali altoparlanti è disponibile e come si può ottenere.

-

Sonos Voice Control è un assistente vocale sviluppato da Sonos che funziona localmente sui diffusori Sonos. È stato progettato per consentire agli utenti di controllare i diffusori Sonos utilizzando quello che l'azienda considera il modo più naturale: la voce.

L'assistente Sonos Voice Control non vuole competere con Amazon Alexa o Google Assistant, quindi non si tratta di conoscere il meteo della giornata o di spegnere le luci intelligenti. Al contrario, l'assistente Sonos Voice Control si concentra esclusivamente sull'offrire un controllo facile e a mani libere dei diffusori Sonos.

L'attore Giancarlo Esposito è la voce di Sonos Voice Control.

Sonos

L'assistente Sonos Voice Control funziona a livello locale, come abbiamo detto sopra. Ciò significa che tutti i processi avvengono sullo speaker stesso, senza che le trascrizioni vengano inviate al cloud. Questo garantisce la privacy, ma significa anche che l'assistente Sonos Voice Control funziona sugli speaker Sonos Roam e Sonos Move, anche quando sono in modalità Bluetooth.

Per utilizzare il Sonos Voice Control, è necessario pronunciare le parole d'ordine "Hey Sonos", seguite dalla richiesta. Sonos ha progettato l'assistente vocale in modo che si possano fare domande successive senza dover usare di nuovo le parole d'ordine, un po' come funziona la Conversazione continua sui dispositivi Google Assistant.

Ad esempio, si può dire "Ehi Sonos, riproduci Cocktail hour sul Move". Se avete due diffusori Move in stanze diverse, il controllo vocale Sonos potrebbe dire "Camera da letto o soggiorno". L'utente potrà quindi rispondere direttamente con la stanza desiderata, ad esempio "Camera da letto". Il controllo vocale Sonos dirà quindi "In riproduzione in camera da letto". Si può quindi dire "Alza il volume" e Sonos Voice Control risponderà con "Alza il volume in camera da letto".

Non dovrebbe essere importante la formulazione delle richieste, poiché Sonos ha dichiarato che il Controllo vocale è stato progettato per comprendere il linguaggio quotidiano.

Sonos

L'assistente Sonos Voice Control permette di fare molte cose, ma tutte riguardano i diffusori e la riproduzione musicale. Come abbiamo detto, l'assistente Sonos Voice Control non si occupa di lavorare con i dispositivi smarthome, né di dirvi come sono i vostri spostamenti quotidiani.

È possibile eseguire operazioni come salvare e mettere "Mi piace" alle canzoni preferite nella libreria musicale personale, nonché riprodurre musica, raggruppare i diffusori e spostare la musica all'interno della casa.

Ecco alcuni esempi del tipo di cose che si possono fare con il Sonos Voice Control:

Sonos

Sonos Voice Control funziona su qualsiasi speaker Sonos dotato di microfono integrato. Ciò significa che sarà disponibile su tutti gli speaker Sonos che hanno Amazon Alexa e Google Assistant integrati.

È possibile consultare l'elenco degli altoparlanti Sonos che include di seguito, anche se vale la pena notare che se si dispone di uno degli altoparlanti di seguito, così come di altri altoparlanti Sonos che non dispongono di un microfono, è possibile utilizzare l'altoparlante compatibile per controllare altri altoparlanti utilizzando la voce.

Il controllo vocale Sonos è disponibile su questi diffusori:

Sonos

Sonos Voice Control funziona attualmente con Apple Music, Amazon Music, Deezer, Pandora e Sonos Radio.

Non è attualmente compatibile con Spotify o YouTube Music.

Sonos Voice Control può essere utilizzato insieme ad Amazon Alexa. Ciò significa che sarà possibile utilizzare l'assistente Sonos Voice Control per controllare i diffusori Sonos e Alexa per controllare la casa intelligente o aggiungere alla lista della spesa, ad esempio.

Non è invece possibile utilizzare Google Assistant insieme a Sonos Voice Control, quindi dovrete scegliere tra i due.

Per ora Sonos Voice Control è disponibile solo negli Stati Uniti. È stato lanciato il 1° giugno 2022. Sonos ha dichiarato che arriverà in Francia più avanti nel 2022.

Per il momento non si conosce una data di lancio per gli utenti del Regno Unito o di altri Paesi europei.

Quando Sonos Voice Control arriverà nel vostro Paese, sarà un aggiornamento software over-the-air.

Per verificare la presenza di aggiornamenti software, aprire l'app Sonos > toccare Impostazioni nell'angolo in basso a destra > toccare Sistema e scorrere verso il basso > toccare Aggiornamenti di sistema > scegliere Verifica aggiornamenti.

Una volta aggiornato, se Sonos Voice Control è disponibile nel vostro Paese, dovrete aggiungerlo al vostro sistema Sonos. Questo dovrebbe apparire nella parte superiore della scheda Impostazioni. In caso contrario, aprire la scheda Impostazioni nell'app Sonos e toccare "Servizi e voce", quindi "Aggiungi un assistente vocale".

Scritto da Britta O'Boyle.