Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il CEO di Sonos Patrick Spence ha risposto al contraccolpo sulla sua decisione di interrompere il supporto per i dispositivi più vecchi .

In una dichiarazione pubblicata sul sito Web della società, Spence ha riconosciuto che il messaggio è stato confuso fino ad oggi: "Non labbiamo capito fin dallinizio", ha detto.

Il 21 gennaio, Sonos ha annunciato che a maggio interromperà la distribuzione di aggiornamenti software e nuove funzionalità sui suoi dispositivi legacy. Sebbene la società abbia affermato che questi altoparlanti continueranno a funzionare, cosa che abbiamo anche dettagliato nella nostra funzione esplicativa qui , i clienti si sono rivolti ai social media e ai forum per esprimere le loro lamentele.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY

Sulla scia di tali critiche, con alcuni preoccupati che i loro altoparlanti smettessero di funzionare del tutto, Spence ha ribadito che i vecchi dispositivi Sonos, inclusi i Sonos Play:5 di prima generazione, i prodotti Zone Players, Connect e Connect:Amp realizzati tra il 2011 e il 2015 - "continueranno a funzionare come fanno oggi".

Ha anche ringraziato i clienti per tutti i feedback: "Molti di voi hanno investito molto nei propri sistemi Sonos e intendiamo onorare tale investimento il più a lungo possibile".

Sonos continuerà a distribuire correzioni di bug e aggiornamenti di sicurezza ai prodotti legacy "il più a lungo possibile". Se Sonos dovesse "imbattersi in qualcosa di fondamentale per lesperienza che non può essere affrontato", ha spiegato che Sonos "offrirà una soluzione alternativa e ti farà conoscere eventuali cambiamenti che vedrai nella tua esperienza".

Poiché il motivo principale per leliminazione graduale dei prodotti più vecchi è la loro (mancanza di) abilità tecnica, Spence ha ribadito che i clienti saranno in grado di dividere il loro sistema in modo che i prodotti più recenti funzionino ancora nella stessa famiglia del vecchio kit: "Stiamo finalizzando dettagli su questo piano e ne condivideremo di più nelle prossime settimane", ha affermato.

Scritto da Maggie Tillman.