Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Come configurare Alexa sul sistema Sonos

, Deputy editor · ·
esplicatore Fornisce contesto o sfondo, definizione e dettaglio su un argomento specifico.

(Pocket-lint) - Tutti i dispositivi Sonos sono compatibili con il controllo vocale di Alexa, anche se attualmente solo sei - Sonos One, Sonos Beam, Sonos Beam Gen 2), Sonos Move, Sonos Arc e Sonos Roam - dispongono di funzionalità Alexa integrate.

Per controllare tutti gli altri dispositivi Sonos utilizzando Alexa, è necessario un dispositivo abilitato ad Alexa, come uno dei dispositivi Echo di Amazon, un tablet Fire, o Sonos One,Sonos Beam, Sonos Arc, Sonos Roam o Sonos Move.

-

Questa funzione vi guida su come aggiungere il supporto Alexa ai vostri dispositivi Sonos.

Show squirrel Widget

We check 1,000s of prices on 1,000s of retailers to get you the lowest new price we can find. Pocket-lint may get a commission from these offers. Read more here.

È necessario assicurarsi di avere il software più recente sull'app e sui diffusori Sonos. Per farlo, aprire l'app Sonos > toccare Impostazioni nell'angolo in basso a destra > Sistema > Aggiornamenti di sistema > Verifica aggiornamenti.

Dopo aver installato il software più recente, seguite le istruzioni seguenti per abilitare Alexa su Sonos:

Con queste istruzioni l'account Sonos e l'account Amazon saranno collegati, ma è necessario abilitare l'abilità Sonos nell'app Alexa per sfruttare al meglio Alexa su Sonos e riprodurre musica con la voce.

Per abilitare l'abilità Sonos nell'app Alexa:

Pocket-lint

Il supporto di Alexa su Sonos One, Beam, Beam 2, Arc, Roam e Move è simile all'esperienza su Amazon Echo, ma non è altrettanto fluido e mancano alcune funzioni come le chiamate Alexa. Con Sonos One, Beam, Beam 2, Arc, Roam e Move è possibile controllare tutti i dispositivi domestici intelligenti compatibili con Amazon Alexa e chiedere ad Alexa di eseguire diverse operazioni, come ad esempio fornire un aggiornamento sul meteo, rispondere a una domanda o ordinare un Uber.

Per molte funzioni, dovrete assicurarvi di avere tutte le abilità abilitate nell'app Alexa, come per Amazon Echo.

Sarà inoltre possibile utilizzare Sonos One, Beam, Arc, Roam o Move per inviare musica e altre tracce audio agli altri diffusori Sonos che non dispongono di Amazon Alexa integrato.

Ad esempio, dicendo "Alexa, riproduci Drake in salotto", la musica di Drake inizierà a essere riprodotta sul diffusore Sonos precedentemente indicato come "salotto". Leggete i nostri suggerimenti e trucchi per Sonos per cambiare il nome di una stanza. La musica verrà riprodotta dal servizio musicale predefinito, che è possibile modificare nell'app Alexa. È anche possibile riprodurre o mescolare le playlist Sonos create manualmente.

Per i diffusori Sonos senza Alexa incorporato, quindi Sonos One SL,Play:1, Play:3, Play:5, Playbase,Playbar e Ray, non sarà l'altoparlante a parlare con voi come con Amazon Echo o Sonos Beam, One, Arc, Roam e Move. Invece, Alexa diventa effettivamente il controller di Sonos, mentre il diffusore Sonos stesso non diventa un assistente vocale.

Scritto da Britta O'Boyle.