Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Trucchi e consigli Sonos: Ottieni il massimo dal tuo sistema di altoparlanti multi-room

, Deputy editor · ·
esplicatore Fornisce contesto o sfondo, definizione e dettaglio su un argomento specifico.

(Pocket-lint) - Sonos ha una delle più forti offerte multi-room là fuori. La sua line-up di altoparlanti non è solo abbondante, con diverse combinazioni possibili, ma la piattaforma che controlla tutto è una delle migliori là fuori.

Se hai optato per Sonos rispetto ai suoi concorrenti, e ce ne sono diversi, allora sei venuto nel posto giusto. Questa funzione serve a far sì che tu ottenga il massimo dal tuo sistema Sonos.

Alcuni di questi consigli e trucchi forse li conoscete già, ma ce ne saranno sicuramente alcuni che non conoscete e tutto ciò che vi permette di ascoltare la vostra musica preferita più facilmente è un bonus nel nostro libro.

Show squirrel Widget

We check 1,000s of prices on 1,000s of retailers to get you the lowest new price we can find. Pocket-lint may get a commission from these offers. Read more here.

Sonos

Puoi attivare l'Auto Discovery Popups per consentire alle schede di configurazione di apparire automaticamente nella parte inferiore del display del tuo smartphone quando nuovi prodotti Sonos vengono trovati nelle vicinanze.

Tocca la scheda Impostazioni nell'angolo in basso a destra dell'app > Preferenze app > Attiva (iOS) o seleziona (Android) Consenti messaggi pop-up.

Hai comprato un nuovo diffusore Sonos e vuoi aggiungerlo al tuo sistema esistente? Questo è facile. Tocca la scheda Impostazioni nell'angolo in basso a destra dell'app > Sistema > Aggiungi prodotto e segui le istruzioni.

Se la tua rete Wi-Fi non è la più forte e ha un paio di punti deboli, potresti aver comprato un Boost per aiutare a ottenere un segnale in una particolare stanza. Per aggiungere un Boost, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Aggiungi prodotto.

Sonos offre una funzione chiamata Trueplay che sintonizza gli altoparlanti in base all'ambiente circostante, anche se si trova in un armadio. Per assicurarti di ottenere il miglior suono da ogni altoparlante del tuo sistema Sonos, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Seleziona stanza > Trueplay > Sintonia Trueplay > Segui le istruzioni.

Assicurati di accordare tutti gli altoparlanti del tuo sistema e di risintonizzarli se li sposti. Vale anche la pena notare che questa funzione funziona solo su dispositivi iOS, quindi dovrai procurarti un dispositivo iOS per eseguire il Trueplay. Se hai il Sonos Move o il Sonos Roam - non hai bisogno di fare nulla perché hanno il Trueplay tuning automatico.

Tutto su quel basso, quel basso, senza alti? Nessun problema, puoi regolare le impostazioni di equalizzazione per ogni altoparlante Sonos che hai impostato. Per farlo, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Seleziona stanza > EQ.

Da qui, dovrai far scorrere le barre per adattarle alle tue preferenze. Puoi anche regolare le preferenze di equalizzazione dalla schermata Now Playing. Per farlo, tocca l'icona del volume accanto al cursore in basso e poi tocca le icone del cursore a destra del cursore del volume per ogni stanza per regolare le impostazioni di equalizzazione.

Hai cambiato il tuo ufficio in una camera da letto o hai spostato il tuo Sonos One in bagno? Non c'è problema, perché cambiare il nome della stanza in Sonos è semplice. Clicca sulla scheda Impostazioni in basso a destra dell'applicazione > Sistema > Seleziona stanza > Nome.

Se vuoi assicurarti che i tuoi altoparlanti Sonos non superino un certo volume, puoi farlo nell'app in modo semplice e piacevole.

Tocca la scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Seleziona stanza > Limite del volume.

È possibile combinare due degli stessi diffusori Sonos insieme nella stessa stanza, al fine di creare gli altoparlanti sinistro e destro di una coppia stereo. Che si tratti di due Sonos One, Sonos One SL, Play:1, Sonos Move, Sonos Roam, Play:3,Play:5 o Sonos Five, l'impostazione della coppia stereo è accessibile tramite Room Settings. Puoi anche creare una coppia stereo da un Sonos One e un Sonos One SL.

Clicca sulla scheda Impostazioni in basso a destra dell'applicazione > Sistema > Seleziona la stanza con l'altoparlante in cui vuoi creare una coppia stereo > Crea coppia stereo > Segui le istruzioni. Devi avere a disposizione due dello stesso altoparlante Sonos, oppure un Sonos One e un Sonos One SL.

Investire in Sonos non significa che il tuo sistema Hi-Fi esistente debba diventare ridondante. Il Sonos Port ha uscite audio digitali analogiche, ottiche e coassiali, così come un line-in, permettendoti di collegare qualsiasi dispositivo tu voglia, da un giradischi a un DAC.

C'è anche il Sonos Amp disponibile nella gamma Sonos, che fornisce un aggiornamento dello streaming per i tuoi diffusori stand-alone preferiti.

Hai un disco preferito che vuoi riprodurre sul tuo sistema Sonos? Nessun problema.

Collega l'uscita audio del tuo giradischi alla porta line-in di Play:5 o Sonos Five, o ai jack audio-in di una porta Sonos o di un amplificatore Sonos > Vai su Browse > Line-In > Seleziona la tua sorgente. Puoi anche trovare le impostazioni Line-In nella scheda Impostazioni dell'app Sonos > Sistema > Stanza con altoparlante Play:5 o Five > Scorri fino alle opzioni Line-In.

Sonos

Avrai bisogno delle informazioni del tuo account Sonos se vuoi controllare il tuo sistema Sonos con la voce (ne parliamo più avanti). È anche utile sapere dove trovarle nel caso in cui ne avessi bisogno.

Tocca la scheda Impostazioni in basso a destra dell'applicazione > Sistema > Informazioni sul mio sistema.

Sonos fornisce regolarmente aggiornamenti software, alcuni dei quali sono piccoli, altri più significativi, come la compatibilità con Spotify Connect e la possibilità di controllare gli altoparlanti Sonos con la voce utilizzando Alexa di Amazon, o controllarli con la voce attraverso Google Assistant. Eseguire il software più recente significa che otterrai la migliore esperienza dai tuoi altoparlanti Sonos, quindi è una buona idea impostare il tuo sistema per controllare automaticamente gli aggiornamenti.

Clicca sulla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Aggiornamenti di sistema > Attiva (iOS) / Spunta la casella (Android) Aggiorna automaticamente. Puoi anche scegliere quando vuoi che l'aggiornamento abbia luogo. Le tue opzioni comprendono Mattina, Pomeriggio, Sera e Notte.

Dal lancio del software di sistema Sonos S2 (chiamato solo Sonos negli app store), ci sono due app Sonos Controller. La versione più vecchia è ora chiamata Sonos S1 ed è per le persone che vogliono mantenere alcuni kit legacy come parte del loro setup. Puoi scoprire quale kit non funzionerà con Sonos S2 qui.

Il software S1 non riceve nuove funzionalità, ma viene patchato con aggiornamenti di sicurezza se necessario. Se non possiedi nessuno dei dispositivi legacy, si raccomanda di aggiornare a S2.

Per aggiornare a Sonos S2, è necessario installare l'app separatamente, eseguirla e aggiornerà tutto l'hardware e trasferirà le impostazioni automaticamente. Poi puoi cancellare l'app precedente.

Sonos preimposta la migliore compressione audio per il lettore Line-In e Sonos Dock, ma può essere annullata per essere non compressa o compressa. Per farlo, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Scorri fino a Compressione audio > Seleziona l'impostazione desiderata.

Se hai un altoparlante Sonos sul tuo comodino o nella tua camera da letto e hai scelto di riprodurre musica per mandarti a dormire, potresti non volere la luce LED accesa.

Per spegnerla, clicca sulla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Seleziona la stanza in cui vuoi che la luce dell'altoparlante sia spenta > Scorri in basso per disattivare Status Light (iOS) / Deseleziona Status Light (Android).

Se hai un diffusore Sonos con controlli touch, come Playbase, Beam, Play:5 di seconda generazione, Sonos One, Sonos One SL, Sonos Move, Sonos Five o Sonos Arc, puoi disattivare i suoi controlli touch.

Clicca sulla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Sistema > Seleziona la stanza con l'altoparlante per cui vuoi disattivare i controlli tattili > Disattiva i controlli tattili (iOS) / Deseleziona i controlli tattili dell'altoparlante (Android).

Il pulsante play/pausa del tuo altoparlante Sonos non si limita a riprodurre e mettere in pausa le canzoni. Toccalo due volte e sarai in grado di passare alla traccia successiva, senza aprire l'app.

Se hai la seconda generazione diSonos Play:5, Playbase, Sonos One, Sonos Beam, Sonos One SL, Sonos Move, Sonos Five o Sonos Arc, uno swipe a sinistra riproduce la traccia precedente, mentre uno swipe a destra passa a quella successiva. Per il Sonos Roam, una doppia pressione del pulsante Play/Pausa salterà una traccia e una tripla pressione tornerà alla traccia precedente.

Una pressione del pulsante play/pausa metterà in muto l'altoparlante su cui si sta premendo in modo da poter rispondere a una telefonata in ufficio, ma avere ancora la musica in riproduzione in salotto, per esempio.

Per quelli di voi che hanno Sonos Five, Play:5 di seconda generazione, Playbase, Beam, Arc, Sonos One, Sonos One SL, Sonos Move e bambini o gatti che amano toccare o arrampicarsi sui comandi, potete disabilitare la funzionalità swipe.

Per farlo, tieni premuto il pulsante pair per 10 secondi quando l'altoparlante è completamente avviato per disabilitare l'interfaccia swipe. Poi lo premerai una volta per lasciarlo in quello stato.

Per ottenere il controllo del volume Sonos sul tuo dispositivo Android, tocca i tre punti in basso a destra > Impostazioni > Impostazioni avanzate > Consenti il controllo del volume sulla schermata iniziale.

Per ottenere il controllo del volume Sonos sul tuo dispositivo iOS, tocca Impostazioni > Preferenze App > Attiva i controlli della schermata di blocco.

Per quelli con un iPhone 6S o più recente, o un iPhone XR o più recente, l'app Sonos funziona rispettivamente con 3D Touch e Haptic Touch, entrambi i quali presentano un menu di scelta rapida quando si preme a lungo sull'app Sonos.

Una lunga pressione sull'icona dell'app Sonos ti permetterà di mettere in pausa o riprodurre il brano più recente che stavi ascoltando senza aprire prima l'app. Sarai anche in grado di lanciare i preferiti o la ricerca.

Sonos

In passato, gli altoparlanti Sonos dovevano essere controllati tramite l'app Sonos e basta, ma un aggiornamento software ha introdotto la possibilità di controllare gli altoparlanti direttamente attraverso Spotify, se si dispone di un abbonamento Premium.

Seguite le istruzioni nel nostro articolo separato per impostare il tutto. Una volta sistemato, vedrete i vostri altoparlanti Sonos elencati nella scheda Dispositivi disponibili di Spotify.

Sonos supporta AirPlay 2 su Beam, One, Playbase, Play:5 (2015), Sonos One SL, Sonos Move, Sonos Roam, Sonos Five e Sonos Arc, ma se hai almeno uno di questi altoparlanti, puoi effettuare lo streaming su altoparlanti Sonos più vecchi.

Per trasmettere le tue applicazioni preferite, YouTube, Netflix, Podcast o Apple Music attraverso AirPlay 2 ai tuoi altoparlanti Sonos, segui i passi qui sotto.

Inizia a riprodurre il contenuto che vuoi trasmettere in streaming > Scorri il dito verso l'alto dalla parte inferiore del tuo dispositivo iOS per lanciare il Centro di controllo, o scorri il dito verso il basso dall'alto a destra se hai un iPhone con Face ID > Tocca e tieni premuta la scheda audio nell'angolo in alto a destra per scegliere l'altoparlante a cui vuoi trasmettere.

Come abbiamo detto sopra, AirPlay è supportato solo dagli altoparlanti Sonos più recenti, ma se hai uno di questi, puoi usarlo per trasmettere in streaming agli altoparlanti Sonos più vecchi.

Inizia a riprodurre contenuti da Airplay a un altoparlante Sonos compatibile > Apri l'app Sonos > Tocca Sistemi > Raggruppa gli altoparlanti non compatibili con il tuo altoparlante compatibile con AirPlay.

Per farlo automaticamente, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app Sonos > Sistema > Airplay > Attiva il gruppo di altoparlanti non Airplay.

Sonos Arc e Sonos Beam 2 dovrebbero rilevare automaticamente un segnale audio Dolby Atmos, attraverso HDMI ARC o eARC quando sono collegati a una TV che lo supporta.

Se il contenuto sorgente ha una colonna sonora Dolby Atmos - come un Blu-ray 4K o uno spettacolo supportato da Netflix, Amazon Prime Video, Apple TV+ o Disney+ - vedrai apparire l'icona Dolby Atmos sulla schermata di riproduzione nell'app Sonos. Se non appare nell'app, non sta ricevendo una traccia Dolby Atmos.

È possibile controllare il tuo sistema Sonos con la tua voce usando Alexa, se hai Sonos One, Sonos Beam, Sonos Move, Sonos Roam, Sonos Arc, o Amazon Echo, Echo Dot o un altro dispositivo abilitato ad Alexa.

Segui le istruzioni più approfondite nel nostro articolo separato e sarai in grado di chiedere ad Alexa di iniziare a riprodurre la musica sui tuoi altoparlanti Sonos o segui le istruzioni rapide qui sotto per chi ha un dispositivo Amazon Echo o un dispositivo abilitato ad Alexa.

Imposta il tuo dispositivo Amazon Alexa > Inserisci le informazioni del tuo account Sonos > Apri l'app Alexa > Tocca Skills > Seleziona l'abilità Sonos > Attiva.

Sonos One, Sonos Beam, Sonos Move, Sonos Roam e Sonos Arc, hanno tutti Alexa integrato per il controllo vocale istantaneo, così come il controllo vocale degli altoparlanti Sonos esistenti.

Sonos One, Sonos Beam, Sonos Move, Sonos Roam e Sonos Arc non hanno solo il supporto per Alexa, ma anche per Google Assistant.

Come con un dispositivo Amazon Echo, sarai in grado di controllare i tuoi altoparlanti Sonos anche attraverso un dispositivo abilitato a Google Assistant, come Nest Audio o il Nest Mini.

Puoi chiedere a Siri di controllare Apple Music anche sui tuoi altoparlanti Sonos, supponendo che tu abbia un abbonamento a Apple Music, un dispositivo iOS e altoparlanti Sonos compatibili con AirPlay 2.

Prendete il vostro iPhone, iPad o Apple TV e dite "Ehi Siri, suona [inserire richiesta musicale] [inserire nome della stanza]", per esempio "Ehi Siri, suona Ed Sheeran ovunque".

Dovrai aggiungere il tuo altoparlante Sonos compatibile con AirPlay 2 (vedi sopra) all'app Apple Home. Per farlo, apri l'app Home e tocca Aggiungi accessorio > Scegli Non ho un codice o Non puoi scansionare > Tocca l'altoparlante che vuoi aggiungere > Fatto.

Se hai un altoparlante Sonos con controllo vocale, quindi Sonos One, Sonos Beam, Sonos Move, Sonos Roam o Sonos Arc, puoi accendere e spegnere il microfono. Se la luce è accesa, il microfono è acceso e in ascolto, permettendoti di usare il controllo vocale. Se la luce è spenta, il microfono è spento e non sarai in grado di usare Alexa o Google Assistant.

Per attivare o disattivare il microfono, basta toccare o premere sull'altoparlante.

Sonos permette di impostare controlli parentali per limitare i contenuti espliciti. Attualmente è disponibile solo per Amazon Music e Apple Music, ma senza dubbio questo si espanderà ad altri servizi alla fine.

Tocca la scheda Impostazioni in basso a destra dell'applicazione Sonos > Sistema > Controllo genitori > Filtrare contenuti espliciti > Digita la password del tuo account Sonos per attivare o disattivare.

My Sonos è ottimo per quelle playlist che ami ascoltare in continuazione. Aggiungere i tuoi preferiti a My Sonos li rende molto più accessibili, richiedendo solo un rapido tocco in basso a sinistra dell'app. Una volta aggiunti, non c'è bisogno di cercarli o di aprire il servizio di streaming musicale scelto per trovarli. Funziona per playlist, canzoni, stazioni radio, gruppi e artisti.

Per aggiungere una playlist a My Sonos, tocca la rispettiva playlist > Clicca sui tre puntini in alto a destra > Aggiungi playlist a My Sonos.

Proprio come l'aggiunta di una playlist, l'aggiunta di una canzone a My Sonos la rende più facile da trovare. Trova la canzone che stai cercando > Clicca sui tre punti in alto a destra > Clicca sui tre punti a destra del titolo della canzone > Aggiungi canzone a My Sonos.

Se vuoi modificare l'ordine di ciò che appare nella scheda My Sonos, questo è bello e semplice.

Vai a Il mio Sonos > Clicca su Modifica in alto a destra. Da qui puoi premere a lungo per riorganizzare l'ordine in cui appaiono le cose, ad esempio spostando le playlist Sonos in alto, e toccando ogni categoria potrai anche eliminare le cose dalle rispettive categorie. Assicurati di premere Done in alto a destra quando hai finito.

Sonos Playlist funziona in modo simile a My Sonos, ma è tutto sulle playlist, rendendole belle e accessibili. Per aggiungere una playlist a Sonos Playlist, trova la playlist che vuoi aggiungere > Tocca i tre puntini in alto a destra > Aggiungi a Sonos Playlist.

La sezione Sonos Playlist non solo ti permetterà di aggiungere playlist curate, ma anche di crearne di tue. Clicca su My Sonos in basso a sinistra dell'app > Clicca su edit in alto a destra > Clicca su Playlists > Clicca su New Playlist in basso > Nome Playlist.

Apparirà quindi nella sezione Sonos Playlist della scheda My Sonos, pronta per aggiungervi canzoni.

Aggiungere una canzone a una playlist Sonos creata da te o a una playlist creata da qualcun altro ma aggiunta alla sezione Playlist Sonos è facile. Trova il brano > Tocca i tre punti > Aggiungi a Sonos Playlist > Seleziona la playlist a cui vuoi aggiungerlo.

Forse qualche mese fa ti piaceva molto una playlist, ma ora ogni canzone al suo interno ti fa impazzire. Nessun problema. Tocca la scheda My Sonos in basso a sinistra dell'app > Scorri fino a Playlist Sonos > Tocca il titolo Playlist > Tocca la playlist che vuoi modificare > Clicca sui tre puntini in alto a destra > Modifica playlist. Da qui puoi cancellare i brani o riordinarli.

My Sonos mostrerà anche la tua storia musicale, se glielo permetti. Recently Played, quando è attivo, ti permetterà di accedere rapidamente alla musica che hai ascoltato di recente nella sezione My Sonos dell'app.

Clicca su My Sonos in basso a sinistra > Scorri fino a Recently Played > Turn On.

Potresti aver suonato Ed Sheeran a ripetizione per gli ultimi due mesi e ora sei stufo di lui, quindi non vuoi vederlo apparire nella sezione Recently Played di My Sonos. Non c'è da preoccuparsi.

Clicca su My Sonos > Tocca l'intestazione Recently Played > Clicca su Edit in alto a destra > Cancella le canzoni che non vuoi vedere apparire, o premi Clear All in basso.

La coda è per quei giorni in cui vuoi una selezione di canzoni casuali piuttosto che selezionare un album specifico o una playlist che tu o qualcun altro ha già costruito.

Tocca la scheda Cerca nella parte inferiore dell'applicazione > Seleziona Canzoni nella barra in alto > Digita il titolo di qualsiasi canzone nella barra di ricerca > Tocca i tre punti a destra del titolo della canzone una volta che l'hai trovata > Aggiungi alla fine della coda.

Se vuoi modificare la coda, o vedere quali canzoni hai aggiunto alla coda, dovrai andare alla scheda Sistemi in basso al centro dell'app. Da qui, espandi la sezione now playing in basso e tocca le due linee accanto al nome della stanza in alto. Puoi poi cancellare, modificare o salvare la coda toccando la rispettiva opzione nella parte inferiore dello schermo.

Modifica ti permetterà di trascinare le canzoni nell'ordine che desideri, mentre Salva ti permetterà di salvare la coda come playlist e darle un nome. Apparirà sotto Sonos Playlists in modo da poterla trovare facilmente la prossima volta che hai voglia di un mix casuale.

L'idea di un sistema multi-room è quella di permetterti di riprodurre musica in più stanze. Per raggruppare o disaggregare gli altoparlanti, tocca la scheda Sistemi nella parte inferiore dell'app > I tuoi altoparlanti Sonos appariranno in un elenco > Clicca sul simbolo del quadrato con la freccia in alto a destra della scheda della stanza dell'altoparlante che vuoi raggruppare > Seleziona o deseleziona vari altoparlanti > Fatto. Quelli selezionati riprodurranno la stessa musica.

È anche possibile raggruppare le stanze con un tocco. Per farlo, tieni premuto il pulsante play su qualsiasi altoparlante Sonos per raggrupparlo con una stanza che sta già suonando. Se in stanze diverse viene riprodotta musica diversa, tieni premuto il tasto play sull'altoparlante che vuoi raggruppare finché non senti il suono che desideri.

Per riprodurre musica diversa su diversi altoparlanti Sonos, è sufficiente selezionare ciò che si desidera che ogni altoparlante suoni e raggruppare gli altoparlanti che si desidera riprodurre la stessa musica insieme. Una volta raggruppati, è possibile selezionare ciò che si desidera che ogni gruppo di altoparlanti o singolo altoparlante suoni.

Come menzionato sopra, si accede agli altoparlanti toccando la scheda Sistemi nella parte inferiore dell'app. Da qui puoi raggrupparli o separarli.

Il Sonos Roam ha una funzione chiamata Sound Swap che permette di tenere premuto il pulsante Play/Pause sul Roam quando è in Wi-Fi - per circa cinque secondi - per inviare la sua musica allo speaker Sonos più vicino.

Puoi leggere di più su Sound Swap e su come funziona, così come su quali altoparlanti Sonos sono compatibili nel nostro articolo separato.

Sonos

Sonos supporta oltre 100 servizi musicali, dai soliti sospetti come Spotify, Apple Music e Amazon Music, ai servizi meno conosciuti. Vale la pena aggiungere tutti i servizi a cui siete abbonati se volete la migliore esperienza possibile.

Per aggiungere un servizio musicale, vai alla scheda Impostazioni in basso a destra dell'app > Servizi e voce > Tocca Aggiungi un servizio sotto Musica e contenuto > Tocca il rispettivo servizio musicale dall'elenco o cerca usando l'icona di ricerca in alto a destra > Aggiungi a Sonos > Accedi.

Cercare una canzone, un album, un artista, una stazione radio, un podcast, un compositore o anche un genere su Sonos è davvero facile. Usando la funzione di ricerca all'interno dell'app Sonos, cercherai tutti i servizi musicali a cui sei iscritto, permettendoti di riprodurre qualsiasi cosa tu abbia trovato con solo un paio di clic in più.

Vai alla scheda Sfoglia nella parte inferiore dell'applicazione per cercare attraverso un servizio musicale specifico in cui ti sei iscritto o apri la scheda Cerca, sempre nella parte inferiore dell'applicazione, e inizia a digitare nella barra di ricerca in alto, assicurandoti di aver selezionato il tipo di musica che stai cercando, come una canzone o un album.

Vuoi assicurarti che la tua casa o il tuo ufficio non siano mai silenziosi? Puoi attivare la funzione Crossfade quando ascolti un album, permettendo a una canzone di Beyonce di fondersi direttamente con quella successiva. Per farlo, tocca i tre puntini a destra del titolo della canzone nella schermata Now Playing > Toggle/Tick Crossfade on.

Vuoi svegliarti con la tua canzone preferita, fare in modo che la tua Playbar, Beam, Playbase o Arc si accenda quando inizia una partita per non perdere il calcio d'inizio, o suonare qualche canzone a metà giornata per stimolare il tuo animale domestico? Tocca la scheda Impostazioni in basso a destra nell'app Sonos > Sistema > Allarmi > Aggiungi allarme > Imposta l'ora, la stanza, la musica, la frequenza e il volume > Salva.

Puoi scegliere per quanto tempo vuoi che la sveglia suoni e attivare o disattivare gli avvisi Snooze in Opzioni. È anche possibile inviare le impostazioni dell'allarme ad altri altoparlanti Sonos in altre stanze toccando la stanza e selezionando o spuntando Includi stanze raggruppate. È anche possibile impostare allarmi diversi per ogni altoparlante Sonos nella tua casa.

Se imposti un allarme tramite comando vocale, lo troverai nell'app Alexa o Google Assistant piuttosto che nell'app Sonos.

Se ti piace addormentarti con la musica, puoi far sì che il tuo altoparlante Sonos ti suoni una ninna nanna, o la tua versione di una ninna nanna. Scegli l'album, la canzone o la stazione che vuoi addormentare e apri la schermata Now Playing, che è quella con la copertina dell'album e il controllo del volume.

In seguito, tocca i tre punti > Seleziona Sleep Timer > Scegli la durata. Puoi scegliere tra 15 minuti, 30 minuti, 45 minuti, 1 ora o 2 ore.

Sonos Radio è gratuita su Sonos (a meno che non si opti per la versione HD), ma non è solo utile per ascoltare la vostra stazione radio preferita. Potresti usarla per sostituire i commentatori televisivi con il tuo team di commentatori radiofonici preferito, per esempio.

Tocca la scheda Browse in fondo all'app > Sonos Radio > Seleziona la categoria o cerca la stazione che vuoi. Non aver paura di provare nuove stazioni, dopo tutto è gratis.

Se avete una Playbar, Arc, Beam, Beam 2 o Playbase, c'è una funzione chiamata Speech Enhancement che aumenterà il suono delle voci, assicurandovi di sentire i commentatori, o gli attori e le attrici nei film.

Tocca la scheda Sistemi > Tocca la stanza in cui si trova il tuo altoparlante home theatre Sonos > Tocca l'icona quadrata del parlato e rendila bianca per attivare Speech Enhancement.

Sonos

Questo è un altro per quelli di voi che hanno una PlayBar, Arc, Beam, Beam 2 o Playbase. Attivando l'opzione Night Sound, i suoni tranquilli verranno esaltati e i suoni più forti soppressi, per essere sicuri di non avere vicini che bussano alla tua porta chiedendoti di abbassare il volume.

Tocca la scheda Sistemi > Tocca la stanza in cui si trova il tuo altoparlante home theatre Sonos > Tocca l'icona della luna e rendila bianca per attivare l'audio notturno.

Vuoi sentire la telecronaca del calcio dal bagno o avere MTV che suona in tutta la casa? Se hai una Playbar, Beam, Beam 2, Arc o Playbase, raggruppala con gli altri altoparlanti Sonos nella tua casa dove vuoi sentire ciò che viene trasmesso sulla tua TV.

Apri la scheda Sistemi nella parte inferiore dell'applicazione > Tocca Gruppo sulla stanza in cui si trova la tua Playbar, Arc, Beam, Beam 2 o Playbase > Spunta gli altoparlanti che vuoi collegare ad essa.

Ami i tuoi amici ma odi i loro gusti musicali? Nessun problema, basta riprodurre la tua buona musica attraverso i loro altoparlanti Sonos. Dovrai collegarti al loro Wi-Fi, ma una volta entrato, apri l'app Sonos e aggiungi le canzoni che ami alla loro coda.

Noi diciamo storia della buonanotte, ma potrebbe essere qualsiasi messaggio registrato dalla famiglia, dagli amici o dalle persone care con cui volete riempire la vostra casa. Chiedi al registratore di inviarti il file MP3, sincronizzalo con la tua libreria musicale e potrai riprodurlo utilizzando la funzione Su questo iPhone/dispositivo.

Se vuoi sapere quanto spesso ascolti Taylor Swift o Fleetwood Mac, iscriverti a Last.fm online è il modo per scoprirlo. Accedi a Last.fm all'interno dell'app Sonos e ti mostrerà le tue abitudini di ascolto.

Se vuoi testare le ultime caratteristiche prima che vengano lanciate correttamente, puoi iscriverti al Programma Beta per provare il software in pre-release. Per iscriverti, vai ai tre puntini in basso a destra dell'app > Impostazioni > Impostazioni avanzate > Programma Beta > Partecipa al Programma Beta.

Scritto da Britta O'Boyle.