Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Siamo grandi fan quanto chiunque altro di una buona cuffia da gioco, ma ciò non significa che siamo ciechi agli aspetti negativi di indossare un paio di cuffie robuste, anche se portano ciò che quasi tutti i produttori chiameranno felicemente una "trasmissione microfono pronto".

Ora, LG sta facendo un gioco interessante per coloro che vogliono potersi divertire con i loro giochi con un suono di alta qualità e partecipare a chiamate vocali e canali di chat, ma senza bisogno di indossare le cuffie. Ha appena annunciato lUltraGear Gaming Speaker GP9, con un nome piacevolmente semplice.

Questo è un altoparlante simile a una soundbar abbastanza compatto che può stare sulla scrivania e offrire un suono eccezionale ma, cosa più importante, ha microfoni integrati per captare la tua voce in modo molto chiaro per consentirti di chattare mentre giochi. Questi sono stati progettati per isolare la tua voce dal suono che laltoparlante emette da solo, quindi dovresti venire fuori chiaramente.

Il GP9 ha un suono surround virtuale per offrirti una bella esperienza immersiva mentre giochi effettivamente, il che significa che dovrebbe essere solido anche per le sessioni singleplayer e un jack audio da 3,5 mm se decidi di tornare periodicamente al mondo delle cuffie cablate.

Migliori altoparlanti Bluetooth 2022: i migliori altoparlanti portatili per ogni budget

Ci sono pratici controlli per laudio e la regolazione del volume sulla parte superiore dellaltoparlante, insieme allonnipresente illuminazione RGB, quindi potrebbe essere unaggiunta piuttosto fluida alla tua configurazione indipendentemente dalla combinazione di colori che stai cercando. Sarà in vendita in Corea del Sud, negli Stati Uniti e in alcune parti dEuropa a settembre, secondo LG, e non abbiamo ancora un prezzo con cui giudicarlo.

Scritto da Max Freeman-Mills.