Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La più grande tendenza nellaudio di recente è stata la connettività. Passando dallidea di avere un sistema Hi-Fi seduto in una stanza della tua casa, il consumatore di musica moderna vuole essere in grado di accedere a qualsiasi musica che cosa, ovunque lo desideri.

I tradizionalisti potrebbero deridere questo approccio moderno al consumo di contenuti, ma Bowers & Wilkins è profondamente consapevole che non è stato riprodotto in questo segmento, mentre serve altri segmenti con alcuni dei migliori altoparlanti passivi che il denaro può acquistare.

Sebbene lavvento di cuffie accessibili e altoparlanti Bluetooth abbia portato Bowers & Wilkins allattenzione di una gamma più ampia di consumatori, non è stata in grado di offrire un sistema multiroom completo. Finora.

POCKET-LINT VIDEO OF THE DAY
Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 10

Perché ci è voluto così tanto tempo per arrivare a questo punto?

Andy Kerr, senior product marketing manager di Bowers & Wilkins, ha spiegato alla dimostrazione britannica della serie Formation che la barriera erano i protocolli wireless che sono esistiti fino ad oggi.

Sebbene quei formati multiroom potrebbero funzionare per molti dei sistemi disponibili finora, non offrirebbero la qualità di cui Bowers & Wilkins avrebbe bisogno per i suoi altoparlanti di qualità superiore, quindi B&W ha dovuto fare qualcosa di diverso.

Il lancio della serie Formation vede cinque prodotti, ma è chiaro che questo è linizio e cè molto altro in arrivo. Tuttavia, questo è un sistema chiuso, quindi non funzionerà con altri altoparlanti di altri produttori.

Come funziona questo sistema wireless?

Bowers & Wilkins ha sviluppato un sistema wireless proprietario che mira a fornire la migliore sincronizzazione possibile tra i suoi altoparlanti, il che significa che cè un trasferimento di musica di 1 ms o meno tra le parti del sistema. Ciò significa che non sono rilevabili problemi di sincronizzazione tra sinistra e destra, il subwoofer o altre parti in altre stanze.

Il sistema utilizza una rete mesh su misura che trasmette audio a 24 bit/96kHz e la suite di prodotti Formation dispone di tre diverse radio: una a 2,4 GHz per la connessione al punto di accesso wireless (la rete Wi-Fi) e 5 GHz in alta e bassa canali che si collegano rispettivamente ad altri prodotti nella stanza e ad altri prodotti intorno alla casa.

Lutilizzo di radio diverse significa che non dipende da una sola per eseguire tutte le comunicazioni - ognuna ha il proprio compito di comunicare allinterno del sistema - e questo rende la rete dalle prestazioni più elevate.

Naturalmente, ciò non significa che non sarà accessibile a tutti - supporterà il Bluetooth - oltre a supportare formati convenienti come AirPlay 2 e Spotify Connect pronti alluso . Sono anche Roon Ready . Le conversazioni per supportare altri formati in modo nativo sono in corso - e certamente non sono da escludere - quindi, sebbene lobiettivo sia prestazioni elevate, la facilità duso non è stata sacrificata.

Il punto importante da notare è che tutte le parti funzioneranno con tutte le altre parti in Formation, permettendoti di suonare senza problemi su tutti i dispositivi della tua casa o di spostare istantaneamente la musica da un altoparlante allaltro.

Bowers promette che linstallazione richiede meno di un minuto nella maggior parte dei casi, con unapp per smartphone che ti guida attraverso il processo. Ci sono anche funzionalità intelligenti: ad esempio, una volta che un dispositivo è connesso alla rete Wi-Fi domestica, può passare le credenziali in modo sicuro ad altri dispositivi Formation, in modo da non dover digitare costantemente la password.

Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 2

Cuneo di formazione

  • £ 899,99

Il Wedge è stato descritto da Bowers come il "successore spirituale dello Zeppelin", un altoparlante stereo autonomo che riempirà con eleganza e capacità una stanza con un audio eccezionale. È un altoparlante progettato per funzionare da solo (non puoi accoppiarlo in stereo poiché contiene già altoparlanti stereo), ma puoi combinarlo con il Formation Bass se lo desideri - e ovviamente usarlo come parte del sistema multiroom.

Il Wedge è stato progettato per proiettare la sua musica, posizionando il subwoofer da 6 pollici al centro e angolando i driver principali da 3,5 pollici a sinistra e a destra con i tweeter da 1 pollice posizionati sopra. È progettato per offrire un ampio palco stereo con molta altezza proprio come suggerisce il design. Ci sono controlli touch nella parte superiore.

Questi non sono solo altoparlanti inseriti in un cabinet, tuttavia, sono tutti disaccoppiati e progettati per leccellenza acustica. Abbiamo ascoltato un paio di tracce di prova, la purezza di Laura di Bat for Lashes è davvero venuta fuori con quelle voci spettrali e laccompagnamento di pianoforte pulito.

Suntoucher di Groove Armada ha dato al wedge la possibilità di mostrare le sue abilità di basso. Quel basso era nitido e distinto, ma non solo lo fa fuori, è gestito dinamicamente in base al volume dellaltoparlante. Sembra superbo.

Al prezzo di £ 899,99, è un punto di ingresso ambizioso per Bowers & Wilkins con la comodità di una facile connettività, tanto una dichiarazione di design quanto un altoparlante capace. È disponibile in nero o argento e, se lo desideri, è presente una staffa a parete per il montaggio, ma ricorda che dovrai comunque occuparti del cavo di alimentazione.

Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 9

Duo in formazione

  • £ 3.499,99

In contrasto con il Wedge, il Duo è forse quello che ti aspetteresti tipicamente da Bowers & Wilkins, insieme al prezzo elevato. Si tratta di una coppia di altoparlanti stereo, con un driver midrange a cono Continuum da 6 pollici e un tweeter a cupola in carbonio da 1 pollice ispirato agli altoparlanti della serie 800 di Bowers & Wilkins, posizionati sulla parte superiore dellaltoparlante.

Il cabinet qui è UPM, un materiale polimerico, poiché è migliore per la ricezione wireless rispetto al legno per cui Bowers & Wilkins è noto per i suoi altoparlanti di fascia alta. È un design a campana rotto, quella linea sul retro progettata per garantire che i cabinet non risuonino.

A differenza del Wedge che è una singola unità, il Duo è una coppia di altoparlanti stereo, sempre completamente wireless. Duo può essere associato al Formation Bass per una maggiore resa dei bassi, ma sospettiamo che non sarà necessario per molti. Anche in questo caso si tratta di altoparlanti completamente attivi con due amplificatori da 125 W incorporati.

Abbiamo ascoltato una serie di tracce di prova di artisti del calibro di Death Row di Chris Stapleton, ma abbiamo anche campionato Take Me To The Alley di Gregory Porter su vinile, suonando tramite Formation Audio - più su quello sotto. La qualità del suono è spettacolare, ma il Duo è un investimento sostanziale rispetto alle altre parti del pacchetto Formation.

I supporti sono sostanziali ma opzionali, ma contengono canaline per il cavo di alimentazione per uninstallazione ordinata. Un altoparlante Duo misura 395 x 197 x 305 mm e sono presenti alcuni pulsanti discreti sulla parte anteriore per il controllo diretto, se necessario.

Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 11

Barra di formazione

  • £ 999,99

Il Formation Bar potrebbe essere visto come la carne nel panino, con Bowers & Wilkins che va direttamente al mercato televisivo con una soundbar. È progettato per TV da 55 pollici e oltre poiché è largo 1240 mm. Presenta solo un ingresso ottico - non cè HDMI - con Bowers che lo giustifica dicendo che è il formato più utilizzato nei suoi mercati di riferimento. Ciò significa che non cè passthrough HDMI o altro.

Formation Bar ospita tre tweeter da 1 pollice e sei driver da 2,6 pollici, disposti per darti un canale centrale e sinistro e destro. Può essere abbinato al Formation Sub, ma Bowers & Wilkins afferma che non è del tutto necessario e il Bar fornirà bassi ampi come unità autonoma.

E i canali posteriori per il suono surround? In pratica, tieni docchio questo spazio - mentre non ci sono altoparlanti che faranno quel lavoro nella line-up di lancio, Bowers & Wilkins ne rilasceranno altri - e ci aspettiamo che una sorta di altoparlante satellitare venga annunciato più avanti nel 2019.

Naturalmente supporta tutte le funzioni di praticità come parte della famiglia Formation, così puoi inviare la musica direttamente al Bar, pensato sia per i film che per la musica. Abbiamo visto alcuni di Mission Impossible Fallout e il Bar offre un audio eccezionale e coinvolgente, così come i folli Cymatics di Nigel Stanford.

La cosa forse più sorprendente della Formation Bar è il prezzo di £ 999. Sì, è costoso, ma è lo stesso tipo di prezzo che potresti pagare per le migliori soundbar di Sony o Samsung. Qui, ovviamente, il subwoofer è separato e un pezzo abbastanza costoso.

Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 17

Basso di formazione

  • £ 899,99

La cosa grandiosa di Formation Bass è che funziona in tutta la suite Formation - non si limita solo ad essere abbinato al Bar - come è il caso di molti bundle di soundbar. In questo senso, è più simile al Sonos Sub , in grado di agire in tutta la famiglia.

Il Formation Bass ha due woofer opposti da 6,5 pollici che si trovano alle due estremità del basso a botte. Questo è progettato per garantire la riduzione della distorsione. Il basso stesso misura 254 x 281 x 260 mm, quindi non è enorme.

È elegantemente progettato, quindi non ti dispiacerà che questo sub sia seduto nel tuo salotto.

Pocket-lint Bowers Wilkins Formazione immagine 19

Audio di formazione

  • £ 599,99

La parte finale del puzzle è Formation Audio. Ciò fornisce davvero un ponte al sistema, il che significa che puoi collegare dispositivi legacy o analogici e aggiungerli al tuo sistema multiroom wireless.

Ad esempio, se hai un giradischi, puoi collegarlo allaudio (avrai bisogno di uno stadio phono/preamplificatore) in modo da poter inviare il vinile agli altoparlanti wireless. Come accennato in precedenza, abbiamo assistito a questo lavoro con gli altoparlanti Duo con grande efficacia.

Il Formation Audio offre ingressi ottici e analogici, quindi i tuoi dispositivi più vecchi non diventino obsoleti, ma se sei completamente digitale, non è essenziale.

Una parola sul controllo vocale

Al di fuori dello streaming multiroom, il controllo vocale ha completamente rivoluzionato gli altoparlanti negli ultimi anni, dallumile Amazon Echo al supporto di molti altri produttori. La suite Formation non supporta il controllo vocale al momento del lancio, ma Bowers & Wilkins non lo esclude a un certo punto.

Migliori altoparlanti Bluetooth 2022: i migliori altoparlanti portatili per tutte le tasche

Andy Kerr, rispondendo alla domanda sul controllo vocale, ha detto che cerano una serie di considerazioni, in primo luogo su quale piattaforma dovresti supportare e in secondo luogo considerando la pressione sonora che produrranno i diffusori Formation - non vuoi davvero essere gridare su di loro per poter usare il controllo vocale.

Tuttavia, Kerr ha continuato dicendo che potrebbe essere supportato da un dispositivo separato, piuttosto che integrato. Limportante è che i dispositivi Formation abbiano la potenza di elaborazione per poter evolvere per supportare funzioni più ampie in futuro.

Scritto da Chris Hall.