Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - AirPlay è la tecnologia di streaming Wi-Fi di Apple e dal 2018 esiste una versione di seconda generazione ora ampiamente disponibile su dispositivi iOS e macOS.

Questo è tutto ciò che devi sapere su cos'è Apple AirPlay 2 e cosa può fare.

Cos'è Apple AirPlay 2?

  • Offre accoppiamento multi-room e stereo per HomePod
  • Supporta musica, foto, video e mirroring

Apple AirPlay 2 offre lo streaming wireless di contenuti da dispositivi Apple inclusi iPhone , iPad o Mac.

Ti consente di trasmettere in streaming un'ampia gamma di contenuti dal tuo telefono all'Apple TV,alcuni dispositivi audio come Sky Q box , un dispositivo audio come un altoparlante Sonos compatibile o, nuovi televisori compatibili di recente. Molti dispositivi audio lo supportano, inclusi prodotti di Bose, Bowers e Wilkins, Bang and Olufsen, Naim, Denon/Marantz, Polk, Libratone e Audio Pro.

Questa ultima versione di AirPlay introduce anche la compatibilità multi-room per HomePod e HomePod mini. AirPlay 2 consente inoltre al mirroring del dispositivo di condividere il contenuto del display del telefono su un altro dispositivo.

AirPlay è stato introdotto per la prima volta nel settembre 2010, essendo stato precedentemente chiamato AirTunes per lo streaming solo audio. Come accennato, Apple AirPlay 2 è arrivato nel 2018 ed è disponibile anche su una vasta gamma di TV , in particolare sui modelli più recenti di Samsung, Vizio, Sony e LG.

Pocket-lintApple Airplay 2 Tutto quello che cè da sapere sulle mele Nuova tecnologia di streaming image 3

Quali dispositivi Apple supportano AirPlay 2?

AirPlay 2 è stato lanciato come parte di iOS 11.4 a maggio 2018. L'elenco completo dei dispositivi compatibili è il seguente e questi sono fondamentalmente i dispositivi Apple che potrai utilizzare:

i phone

  • iPhone 13 mini, iPhone 13, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max
  • iPhone 12 mini, iPhone 12, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS e iPhone XS Max
  • iPhone X e iPhone XR
  • iPhone 8 e iPhone 8 Plus
  • iPhone 7 e iPhone 7 Plus
  • iPhone 6S e iPhone 6S Plus
  • iPhone 6 e iPhone 6 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5S

iPad

  • Tutti i professionisti dell'iPad
  • Tutti i modelli di iPad Air
  • iPad (5a generazione, 2017 o successivo)
  • iPad mini 2 o successivo

Ipod touch

  • iPod touch (6a generazione o successivo)

Apple TV

MacBook e MacBook Pro

  • MacBook: fine 2009 o successivo
  • iMac/iMac Pro: fine 2009 o successivo
  • MacBook Air: 2010 o successivo
  • MacBook Pro: 2010 o successivo
  • Mac mini: 2010 o successivo
  • Mac Pro: 2010 o successivo

Come funziona AirPlay 2 con la musica?

  • Controlla più altoparlanti dall'iPhone o dall'iPad
  • Più utenti possono aggiungere brani a una playlist
  • Multi-stanza per HomePod

Apple AirPlay 2 aggiunge il controllo degli altoparlanti all'app Home, il che significa che puoi controllare individualmente tutti i tuoi altoparlanti compatibili con AirPlay dal tuo iPhone per la prima volta. Nota, tuttavia, che gli altoparlanti devono supportare AirPlay 2.

Considerando che dipende più dal telefono che invia i segnali audio agli altoparlanti, la maggior parte dei servizi di streaming che hai installato sul tuo iPhone dovrebbe funzionare con gli altoparlanti AirPlay 2.

Quando riproduci musica dal tuo dispositivo iOS, puoi selezionare a quali altoparlanti della tua casa desideri che venga inviata e controllare i singoli volumi di tali altoparlanti. Questi controlli possono essere trovati nel Centro di controllo scorrendo verso l'alto dalla parte inferiore dello schermo del tuo iPhone.

Una funzionalità possibile con AirPlay 2 è la possibilità di riprodurre brani diversi in stanze diverse, sebbene solo gli abbonati Apple Music possano trarne vantaggio. Puoi semplicemente chiedere a Siri di riprodurre un brano su un altoparlante e un altro su uno in una stanza diversa.

Un'altra caratteristica di AirPlay 2 è la possibilità per più utenti di aggiungere brani a una playlist. Supponiamo che tu sia a una festa e una persona abbia il proprio iPhone come sorgente musicale, riproducendo Apple Music - altri utenti di Apple Music possono inviare i brani che desiderano riprodurre all'iPhone sorgente, per evitare di dover connettere e ricollegare diversi telefoni.

Appleapple airplay 2 cosè come funziona e quali dispositivi sono supportati image 3

Apple AirPlay 2 con Apple TV

A condizione che tu disponga di tvOS 11 o versioni successive, la tua Apple TV può inviare l'audio anche agli altoparlanti della tua casa, invece di provenire semplicemente dal tuo iPhone o iPad.

Qualunque sia l'altoparlante collegato all'Apple TV, che si tratti di una soundbar o di un sistema di altoparlanti, è automaticamente un altoparlante AirPlay 2 di fatto.

Apple AirPlay 2 con Siri

Siri assume un ruolo di primo piano con AirPlay 2 e l'audio multi-room. Puoi dirle quali altoparlanti vuoi che la musica venga riprodotta su qualsiasi altoparlante che hai sparsi per casa e puoi persino chiederle di riprodurre brani diversi su altoparlanti diversi.

Non sei limitato a usare Siri solo con HomePod o HomePod mini, poiché funzionerà bene con qualsiasi altro altoparlante AirPlay 2 di terze parti.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Scritto da Britta O'Boyle e Dan Grabham.